HomePremier LeagueChampionship: debutto da sogno per l'MK Dons

Championship: debutto da sogno per l’MK Dons

Published on

La solita pazza Championship ci regala l’ennesima storia da prima pagina. Il fatto che avvenga alla prima giornata di campionato non ne sminuisce l’impresa. La matricola Milton Keynes Dons sbanca con un rocambolesco 4-1 il New York Stadium di Rotherham. Fondato nel 2004 è alla prima apparizione della sua giovane storia nella categoria cadetta della piramide del calcio inglese. Annichiliti i Millers e testa della classifica per gli uomini di Karl Robinson che riscendono verso i sobborghi Nord di Londra con la consapevolezza di un risultato insperato ma leggendario per il Club.

La Sky Bet Championship, in realtà, si è aperta nella serata di ieri con la vittoria del Brighton & Hove Albion nell’anticipo contro il Nottingham Forest. A decidere la contesa la rete siglata da Kazenga Lua Lua al quinto minuto della ripresa con un perfetto diagonale di sinistro che batte Dorus de Vries e regala i tre punti ai Seagulls. Nei due match odierni dell’ora di pranzo due pareggi 1-1 fra Cardiff City e Fulham e fra Leeds United e Burnley. Nel tempio di Ellan Road, ora casa di Massimo Cellino, brilla il talento nostrano di Mirco Antenucci che all’83’ porta in vantaggio i Whites con un pregevole sinistro a giro sul palo lungo dal limite dell’area. Sembra poter bastare al Leeds per chiudere la contesa ma non i ragazzi di Uwe Rösler non hanno fatto i conti con la muscolatura cervicale di Sam Vokes che frusta di prepotenza un cross dalla destra e fredda un fino a quel momento perfetto Silvestri.

Otto invece i match delle 16:00 dove spicca in negativo la sconfitta del QPR per 2-0 sul campo dei rivali cittadini del Charlton. Di Watt e Fox, entrambe nella ripresa, le reti che permettono agli Addicks di battere clamorosamente una delle più serie pretendenti alla promozione in Premier League. All’Ewood Park di Blackburn passa il Wolverhampton sui Rovers padroni di casa per 2-1. Roventi proteste sul gol vittoria in chiusura di prima frazione da parte di David Edwards che, a quanto pare, spinge la sfera in fondo al sacco con la mano. Hull City e Birmingham fanno valere il fattore campo imponendosi 2-0 e 2-1 rispettivamente su Huddersfield e Reading. Nel match di St.Andrew’s la sfortuna la fa da padrona per gli ospiti che lasciano la Second City a bocca asciutta causa tre traverse e un rigore fallito.

Tre traverse anche per il Bolton che si deve accontentare di un solo punto contro il Derby County nell’unica partita a reti bianche della giornata. In maniera differente ma non meno significativa i Rams incocciano con la sfortuna dovendo fare a meno in apertura dei due centrali di centrocampo Bryson e Hughes entrambi costretti ad abbandonare prematuramente il rettangolo di gioco per infortunio al ginocchio (barella e ossigeno per Hughes). Vince e convince lo Sheffield Wednesday del nuovo corso Carlos Carvalhal. 2-0 alla neopromossa Bristol Rovers che mai è sembrata in partita. Gol e spettacolo a Griffin Park dove le Api dell’Ovest di Londra del Brentford acciuffano un pareggio insperato nei minuti di recupero con Gray al 92′ e Tarkowski al 96′. Un match che l’Ipshwich Town allenato da Mick McCarthy pensava di aver gia messo in cassaforte.

Per chiudere il quadro di questa prima giornata di Sky Bet Championship dobbiamo aspettare domani pomeriggio la sfida di Deepdale fra il Preston North End e il Middlesbrough.

Sky Bet Championship, prima giornata

Venerdì 7/8

Brighton & HA 1 – 0 Nottingham Forest

Sabato 8/8

Cardiff City 1 – 1 Fulham
Leeds United 1 – 1 Burnley
Birmingham City 2 – 1 Reading
Blackburn Rovers 1 – 2 Wolverhampton Wanderers
Bolton Wanderers 0 – 0 Derby County
Brentford 2 – 2 Ipswich Town
Charlton Athletic 2 – 0 Queens Park Rangers
Hull City 2 – 0 Huddersfield Town
Rotherham United 1 – 4 Milton Keynes Dons
Sheffield Wednesday 2 – 0 Bristol City

Domenica 9/8

PNE – Middlesbrough

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Liverpool-Leicester 3-0, Diogo Jota continua nel suo magic-moment

Ottavo gol in stagione, quarto nelle quattro partite giocate ad Anfield, primo nella storia...

Coronavirus, paradosso Newcastle: stipendio garantito ai calciatori, dipendenti in disoccupazione

La crisi ai tempi del coronavirus investe, giocoforza, anche le società professionistiche del mondo...

Wolverhampton: nel nome di Espírito Santo

Non ha l'appeal internazionale delle due squadre di Manchester, del Liverpool, dell'Arsenal o del...