HomePremier LeagueWBA - Liverpool 1-1 - Suarez e Sturridge creano, Tourè distrugge: solo...

WBA – Liverpool 1-1 – Suarez e Sturridge creano, Tourè distrugge: solo un punto per i Reds

Published on

WEST BROMWICH ALBION – LIVERPOOL 1-1 –  The Hawthorns tutto esaurito per una gara che, nelle intenzioni dei tifosi Baggies, deve essere quella della svolta, dopo un solo punto conquistato negli ultimi quattro incontri di Premier e la cocente eliminazione in F.A Cup patita per mano del Crystal Palace. Gli ospiti, invece, si presentano a West Bromwich con il vento in poppa, grazie ai dieci punti conquistati nelle ultime quattro partite. I Baggies, orfani dell’infortunato Anelka, schierano in campo dal primo minuto Vydra, punta di proprietà dell’Udinese, reduce da una prima parte di stagione piuttosto deludente, mentre i Reds, davanti, schierano l’artiglieria pesante: Suarez- Sturridge. 

Avvio di partita decisamente vivace per il Liverpool, che costringe il WBA a rintanarsi nella propria metà campo senza, tuttavia, creare grossa apprensione alla porta difesa da Foster. La prima occasione da gol, al diciassettesimo, è per i locali, ma il tiro a botta sicura di Mulumbu viene respinto dal provvidenziale intervento di Gerrard. La partita si sblocca al ventiquattresimo: Sterling controlla egregiamente un pallone in area di rigore e lo serve per Suarez, bravissimo,  a sua volta, nel servire un delizioso assist sul secondo palo per il comodo tap-in di Sturridge, che mette a segno il quattordicesimo gol stagionale. Il WBA prova una timida reazione, ma i Reds sembrano in grado di contenere le sortite offensive dei Baggies, guidati in attacco da uno spento Vydra. Al trentottesimo è ancora il Liverpool a rendersi pericoloso: il tiro di Coutinho, però, si spegne sui cartelloni pubblicitari. Nel finale di frazione,  il WBA si fa notare dalle parti di Mignolet grazie ad una conclusione di Gera, che, tuttavia, non impensierisce l’estremo difensore belga.

Nel secondo tempo la musica cambia. I padroni di casa imprimono un ritmo decisamente elevato alla partita, mentre gli ospiti sembrano aver lasciato la testa negli spogliatoi. Dopo un tentativo velleitario di Brunt dalla distanza, i Baggies,al cinquantaquattresimo, sfiorano il gol con McAuley, che impegna severamente Mignolet con un potente tiro dalla media distanza. I Reds soffrono, ma al sessantesimo sciupano la palla del raddoppio: Suarez parte in contropiede, vince un contrasto con Lugano, controlla divinamente il pallone ma calcia addosso a Foster, in uscita disperata a difesa della propria porta. Passano cinque minuti ed è nuovamente il WBA a rendersi pericolosi con Brunt, che costringe Mignolet ad un altro difficile intervento. Due solo giri di lancette e gli sforzi dei locali vengono premiati: Tourè effettua un tragicomico assist per Anichebe, l’ex Toffees raccoglie palla al limite dell’area e non fallisce a tu per tu con Mignolet. Il finale di partita è ancora di marca Baggies, ma le occasioni da gol latitano.

Per il Liverpool, è un punto guadagnato o sono due punti persi? Il campo direbbe guadagnato, ma il clamoroso errore di Tourè fa crescere i rimpianti in casa Reds. La classifica, tuttavia, resta decisamente egregia. Come egregio, è stato il gioco messo in mostra dagli uomini di Rodgers nei primi venticinque minuti. Per strappare il biglietto per la Champions, però, serve ben altro Liverpool. Ma quello di oggi era, francamente, solo una copia sbiadita della squadra frizzante e piacevole di questa stagione.

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Liverpool-Leicester 3-0, Diogo Jota continua nel suo magic-moment

Ottavo gol in stagione, quarto nelle quattro partite giocate ad Anfield, primo nella storia...

Coronavirus, paradosso Newcastle: stipendio garantito ai calciatori, dipendenti in disoccupazione

La crisi ai tempi del coronavirus investe, giocoforza, anche le società professionistiche del mondo...

Wolverhampton: nel nome di Espírito Santo

Non ha l'appeal internazionale delle due squadre di Manchester, del Liverpool, dell'Arsenal o del...