Swansea-Manchester City 2-3: Citizens spietati, Swansea sbancata!

PREMIER LEAGUE SWANSEA MANCHESTER CITY – La prima partita del 2014 vede di fronte Swansea e Man City. Pellegrini ripropone Negredo e Dzeko, mentre Laudrup deve rinunciare a Michu, sostituito da Bony. Subito i Citizens pericolosi con un tiro di Dzeko di poco a lato, risponde Bony che scheggia il palo esterno. Al 14′ il City pass in vantaggio con Fernandinho che scarica in rete un pallone vagante al limite dell’area dei gallesi.

I Blues però non la chiudono e rallentano il ritmo lasciando campo allo Swansea; ancora Bony si rende pericoloso con una conclusione sul fondo, poi al primo minuto di recupero l’ex-Vitesse pareggia con un colpo di testa su cross di Rangel. Il gol è però viziato da un fuorigioco dell’attaccante ivoriano.

Nella ripresa la prima occasione è per Negredo ma il suo tiro è debole, ma al 56′ il City torna in vantaggio dopo un’azione insistita e finalizzata da Yaya Toure. Lo Swansea reagisce, ma si scopre e in contropiede Kolarov fa 3-1. I gallesi non si arrendono e nei minuti di recupero trovano il 2-3 ancora con Bony. Il City ottiene una vittoria importante e continua a vincere in trasferta; ora la palla passa a Arsenal e Chelsea.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.