Ligue 1, il Lille non va oltre lo 0-0 a Guingamp

LIGUE 1. Arriva, prima della sosta, il primo strappo importante in Ligue 1: il Psg batte 3-1 il Nizza con tripletta di Ibrahimovic (leggi qui la cronaca) e approfitta al meglio dei passi falsi delle dirette inseguitrici. Se, infatti, venerdì sera il turno era stato aperto dal deludente 1-1 casalingo del Monaco contro l’Evian (clicca qui per saperne di più), sabato è stato il Lille a non tenere il passo dei parigini: 0-0 a Guingamp, in un match avaro di occasioni (la porta difesa da Enyeama si conferma la meno battuta del torneo con soli quattro gol incassati), gli uomini di Girard sprecano l’unica grossa opportunità con Kalou, poco prima dell’intervallo, e vedono allontanarsi la testa della classifica. Il Lille, che interrompe la serie di quattro vittorie di fila, resta secondo, ma a -4 dal Psg.

Altro 0-0, ma punto pesante, del Reims a Lorient: gli ospiti, in dieci uomini durante gli ultimi 20 minuti, conquistano così un sorprendente quinto posto in solitario. Un gol di Bruno, in apertura, permette al Bastia di battere tra le mura amiche il Rennes e festeggiare nel migliore dei modi le 600 presenze in campionato di Landreau. Tolosa e Ajaccio, due delle squadre più in difficoltà in Ligue 1 (i ragazzi di Casanova erano reduci dal 5-0 incassato dal Rennes, gli isolano sono ancora senza un tecnico dopo l’esonero burrascoso di Ravanelli), si dividono la posta (1-1, Lasne e Sylla i marcatori), stesso risultato tra Valenciennes e Montpellier (gli ex campioni sono stati salvati dal gol di Stambouli) che restano nei bassifondi della graduatoria.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.