Manchester United, Rooney: “Volevo andare via, poi è arrivato Moyes…”

CALCIOMERCATO MANCHESTER UNITED ROONEY – L’estate del Manchester United è stata turbata dalle notizie di calciomercato riguardanti il campione più amato, Wayne Rooney. L’attaccante aveva chiesto la cessione a Ferguson, è stato proprio Sir Alex a rivelarlo, ora è tornato il sereno e gran parte del merito va a al nuovo tecnico David Moyes: “Si vede chiaramente che sono felice. Moyes mi sta facendo giocare in posizione più avanzata e mi godo il mio gioco. Non ho mai avuto problemi a giocare in un’altra posizione in passato, ma sono un attaccante e ho sentito di meritare il diritto di giocare nella mia posizione. E ciò non succedeva. Chiaramente questo mi spiaceva e forse lo scorso anno ho giocato alcune partite non al top e questo ha influito sul mio umore. Nel club tutti sapevano dove volevo giocare, forse quando sarà un po’ più vecchio giocherò a centrocampo ma ora non voglio”.

Determinante nelle scelte di Wayne è stato Moyes: “Mi fa giocar davanti e mi diverto”. E’ un buon periodo per il giocatore, anche fuori dal campo: “Tutto è stato sistemato quest’estate – prosegue – anche se so che da fuori non sembrava così. Ho dialogato con le persone che contano nel club e sapevano tutto. La società è stata chiara. Mia moglie mi ha dato un altro figlio e sono davvero contento. Non ho intenzione di continuare a dire se volevo restare o andare via, solo pensare al mio calcio. Poi vedremo cosa succede dopo”.  Tra i club che più insistentemente hanno cercato Rooney c’è sicuramente il Chelsea, Mourinho ha fatto di tutto per prenderlo prima di virare su Eto’o.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.