Liga: Barcellona al settimo cielo ma Messi si ferma, Valencia di misura sul Rayo

LIGA BARCELLONA – Il Barcellona infila la settima vittoria su sette gare, niente male. Una risposta secca di Martino ai detrattori, partenza record dei blaugrana, l’Almeria oggi ha retto poco poi Messi si è preso la solita razione di applausi, il suo sinistro a rientrare è una meraviglia. L’argentino è stato poi obbligato a lasciare il campo per un problema al bicipite femorale destro, in forte dubbio il match di Champions contro il Celtic. A chiudere definitivamente la pratica ci ha pensato Adriano, dopo una bella manovra orchestrata da Fabregas e Xavi. L’Almeria, ultima in clasifica, ci ha provato ma gli uomini di Martino sono davvero troppo forti. I blaugrana ora sono in vetta alla classifica e mettono pressione al Real Madrid.

Nel match delle 18.00 Real Sociedad e Siviglia si spartiscono la posta in palio. Al Municipal di Anoeta i padroni di casa non sono riusciti a piegare gli andalusi, adesso in 12esima posizione in classifica. Un punto più su, a sette, i baschi. Vantaggio Siviglia con Jairo, pareggia la Real Sociedad con Griezmann nela ripresa. Nel finale gli ospiti sono rimasti in dieci per l’espulsione di Cala per doppia ammonizione. Il Valencia invece ha avuto la meglio sul Rayo Vallecano di misura. Jonas ha deciso l’incontro nel primo tempo.

Valencia-Rayo Vallecano 1-0: 37′ Jonas
Almeria-Barcellona 0-2: 21′ Messi, 56′ Adriano
Real Sociedad-Siviglia 1-1: 18′ Jairo, 66′ Griezmann

 

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.