Bordeaux – Lorient 3-2: Nel recupero i girondini ritrovano la vittoria

Nel recupero della gara rinviata a inizio febbraio il Bordeaux trova una vittoria pesantissima tra le mura amiche, avendo la meglio su un Lorient apparso non irresistibile allo Chaban – Delmas. Una partita che possiamo definire a due facce. Un primo tempo scoppiettante. Un secondo tempo  non bello ma prolifico. Con i tre punti conquistati oggi il Bordeaux raggiunge quota 40 punti e guarda all’Europa distante solo 5 punti. La gara inizia subito con un occasione per gli ospiti con Aboubakar che costringe Carrasso a deviare il pallone sulla traversa. Al 22′ però i girondini passano in vantaggio, alla prima occasione Saivet trova il gol superando Chaigneau, grazie a un assist di Sertic. La gioa del vantaggio dura poco perchè Diallo, trovatisi di fronte a Carrasso lo riesce a superare calciando di sinistro. Al 36′ Diabate porta di nuovo in vantaggio i padroni di casa grazie a un azione splendida. Belay trova in profondità Orban che mette dentro per Diabate che al volo, di piatto destro, infila alle spalle di Chaigneau. 

La ripresa non è scoppiettante e i cambi sono forse la cosa più importante. Aliadiere entra in campo per gli ospiti per dar maggiore luce all’attacco del Lorient. Hoarau prende il posto di Diabate e subito si rende protagonista. Orban crossa dalla fascia e Chaigneau compie una sciocchezza che regala il pallone al centro dell’area al neo entrato Hoarau che da pochi passi non sbaglia. Il Lorient non si perde d’animo e riapre la gara su un calcio piazzato grazie alla deviazione di Konè. Non basta però per riaprire il match, il Bordeaux copre bene negli ultimi minuti e ritrova la vittoria dopo due sconfitte

 

COPY CODE SNIPPET
About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.