FA Cup: Chelsea sul velluto, miracolo dell’Oxford United, Roofe schianta lo Swansea

Si avvia verso la chiusura il terzo turno dell’FA Cup, che regala subito emozioni nel match di apertura di questa domenica, dove l’Oxford United ha la meglio sullo Swansea. Non si ripete invece un risultato altrettanto clamoroso qualche ora più tardi a Stamford Bridge, dove il Chelsea guadagna senza affanni il passaggio al terzo turno.

(leggi qui per scoprire tutti i risultati del sabato di FA Cup)

Continua a ottenere risultati positivi il Chelsea, che da quando è stato esonerato Mourinho non ha più perso. I Blues ospitano lo Scuntphore, compagine di League One, liquidata con un netto 2-0 grazie alle reti di Diego Costa e Loftus Cheek.
Guss Hiddink schiera la formazione migliore, con Costa, unico attaccante disponibile a guidare il reparto avanzato, alle sue spalle la linea di trequartisti che deve fare a meno dell’infortunato Hazard. In mediana Ramires è preferito a Jhon Obi Mikel e va a affiancare Fabregas.
I Blues trovano la via del gol nel primo tempo con Diego Costa, il quale arriva sul cross basso di Ivanovic e segna al 13′. Gli uomini di Hiddink non innalzano i ritmi di gioco, limitandosi a gestire il vantaggio nel corso della prima frazione, mentre lo Scuntphore pensa solamente a difendersi, senza mai avvicinarsi alla porta avversaria. Alla mezzora gli ospiti tentano di alzare il proprio baricentro, aumentare la pressione e giocare in verticale, senza però ottenere risultati concreti.
Seconda frazione opaca a Stamford Bridge, il Chelsea fa fatica a produrre gioco, con gli attaccanti estremamente statici. Hiddink prova a dare slancio alla manovra inserendo il giovanissimo Loftus Cheek al posto di Oscar, mossa vincente che permette ai Blues di raddoppiare: il giovane centrocampista inglese si smarca in area tagliando sul primo palo, ricevendo dalla sinistra il cross di Azpilicueta che viene deviato in rete. Per Loftus Cheek si tratta del primo gol in prima squadra con la maglia del Chelsea.
Il secondo tempo non presenta ulteriori spunti, se non la buona prestazione di un altro giovane Blues, ovvero Kennedy, subentrato a Pedro. Una vittoria facilmente pronosticabile e ottenuta con il minimo sforzo da parte del Chelsea.

Nelle altre partite di giornata, lo Swansea cade sul campo dell’Oxford United, squadra di League Two, per 3-2. Prosegue dunque il periodo nero dei gallesi, che occupano le ultime posizioni in Premier. Curtis da spazio alle riserve, con solo Shelvy e Gomis a guidare l’attacco, e la partita sembra mettersi al meglio con il gol iniziale di Montero, propiziato da una sponda elegantissima di Gomis. I padroni di casa vanno vicinissimi al pareggio impegnando a più riprese Nordfeldt; il gol arriva meritatamente alla fine  dei primi quarantacinque minuti su calcio di rigore con Sercombe. Nella ripresa l’eroe della giornata è Roofe, autore di una doppietta, giovane centrocampista di 23 anni formatosi nelle giovanili del WBA, che beffa per due volte la sprovveduta difesa dello Swansea, dapprima con un fantastico tiro a giro dal limite dell’area, e successivamente dopo un rapido contropiede. L’Oxford giunge sul 3-1 al 60′, e da quel momento pensa solo a difendersi; dopo pochi minuti Batafembi Gomis accorcia le distanze, ma nell’assedio finale lo Swansea non riesce a sfondare, palesando tutti i limiti in fase di impostazione.
Con questa magnifica vittoria, l’Oxford è l’unica squadra di League Two in questa edizione dell’FA Cu ad essere giunta al quarto turno.

Dovrà essere ripetuta la partita fra Carlisle e Yeovil, dato il pareggio per 2-2 consguito dagli ospiti durante i minuti di recupero.

L’FA Cup torna subito in campo: per gli ultimi due impegni del terzo turno si disputerà Tottenham-Leicester alle ore 17:00, mentre chiuderà la giornata Cardiff-Shrewsbury.

About Nicholas Gineprini 544 Articoli
Sono nato a Urbino il 2 maggio 1991. Nel luglio 2015 ho conseguito la laurea in Chimica e tecnologie farmaceutiche. Mi occupo di giornalismo sportivo con un'attenzione particolare al lato economico e allo sviluppo del calcio in Cina, che approfondisco nel mio Blog Calcio Cina. Nel febbraio 2016 ho pubblicato il mio primo libro: IL SOGNO CINESE, STORIA ED ECONOMIA DEL CALCIO IN CINA, il primo volume, perlomeno in Europa a trattare questo argomento. Scrivo anche di saggistica (sovversiva) per kultural.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.