HomeMondoArgentina, Primera División: San Lorenzo a rilento, Unión forza 5

Argentina, Primera División: San Lorenzo a rilento, Unión forza 5

Published on

Argentina, Primera División: San Lorenzo ancora a rilento, Unión forza 5 – Il San Lorenzo gioca un’ottima gara a Rosario ma non va oltre il pareggio contro il Newell’s e perde la possibilità di agganciare il Boca in vetta. Eccellente l’Unión che travolge per 5-2 il Crucero del Norte. Vittoria anche per l’Argentinos in casa del Vélez. Olimpo corsaro ai danni dell’Huracán. Pari tra Quilmes e Godoy Cruz.

Il San Lorenzo di Edgardo Bauza lascia il Coloso del Parque amareggiato per aver gettato al vento l’occasione di insediarsi al primo posto e rimanere in scia alle grandissime d’Argentina Boca Juniors e River Plate (ovviamente in attesa delle partite di queste ultime). Il Ciclón non avrebbe affatto demeritato di espugnare Rosario, anzi. In particolar modo nella ripresa i campioni in carica della Libertadores (qui il resoconto delle ultime partite degli ottavi di finale) hanno dominato la contesa e solo l’imprecisione di Cauteruccio ha negato agli ospiti i tre punti. L’attaccante uruguayano, nonostante sia stato l’autore del pareggio finale, ha da rimproverarsi una serie di nitide chances sciupate di fronte a Ustari. Il Newell’s Old Boys del Tolo Gallego è passato immediatamente in vantaggio con il gol del giovane Ponce – un potente e preciso tiro dalla distanza che Torrico ha potuto solamente sfiorare – ma il pari del San Lorenzo non si è fatto attendere – Cauteruccio segna in caduta – e da quel momento, fatta eccezione per una bella trama offensiva non sfruttata a dovere da Maxi Rodríguez, il copione del match lo hanno interamente scritto gli uomini del Patón Bauza.

Nella sfida dell’Estadio Amalfitani tra due compagini d’Argentina molto blasonate ma attualmente in crisi come Vélez Sarsfield e Argentinos Juniors, il Bicho riesce a spuntarla grazie al rigore messo a segno da Álvarez. Il Fortín non ottiene un successo dallo scorso 5 aprile contro l’Arsenal ed è sempre più impelagato nei bassifondi della classifica di questo maxi campionato. Nulla gli è precluso date le numerose giornate che ancora mancano al termine del torneo ma di questo passo le prospettive non sono assolutamente rosee. Di contro l’Argentinos Juniors torna alla vittoria e si assesta in una delle posizioni di metà classifica (dalla settima alla diciottesima) che offrono la possibilità di partecipare ai playoff per accedere alla prossima Copa Sudamericana.

L’Unión di Santa Fe rappresenta, insieme all’Aldosivi, la sorpresa più piacevole tra le squadre neopromosse. In questa dodicesima giornata ha letteralmente annientato un Crucero del Norte – anch’esso neopromosso – con un sonoro 5-2, reagendo anche all’accenno di rimonta degli ospiti. Sugli scudi il bomber Triverio, come al solito, e Gamba autori entrambi di doppiette decisive.

Nelle altre gare del sabato sera argentino possiamo osservare il pari a reti bianche tra il Quilmes e il Godoy Cruz, due formazioni destinate a lottare fino alla fine per mantenere la categoria e il roboante trionfo (1-3) dell’Olimpo sul campo – vuoto per l’occasione – dell’Atlético Huracán. Al vantaggio locale di Torassa su rigore hanno risposto le reti di Royón, Jonathan Blanco e Klusener. Da notare, inoltre, che stiamo assistendo a una giornata particolarmente movimentata sul fronte cartellini rossi: ben 9 rossi estratti nelle prime 8 partite di questo weekend, un’enormità che corrisponde a più di un’espulsione a partita, segno che la stagione sta entrando prepotentemente nel vivo.

Foto: fonte canchallena.lanacion.com.ar

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

5 talenti da seguire in Major League Soccer

Il campionato americano di calcio, la Major League Soccer, è sicuramente una delle competizioni...

CPL, la seconda edizione del campionato canadese con l’ottava franchigia: l’Atletico Ottawa

Dovrebbe partire il prossimo 11 aprile (con un mese di ritardo rispetto a quanto...

“Lussuose” decadenze, viaggio tra Sarandì e Malaga

Intendiamo spesso la retrocessione come una sommatoria di scelte sbagliate dal punto di vista...