Copa Libertadores: River non ci siamo, affonda l’Atlético Nacional

river plate libertadores

COPA LIBERTADORES – Il River Plate continua a deludere le attese e subisce l’ennesima rimonta di questo inizio di stagione. Il gol di Delgado al minuto 89 (vantaggio iniziale siglato da Mercado) gela il Monumental e spezza i sogni di vittoria del Millo. Il Juan Aurich, in virtù del pareggio ottenuto, mantiene la seconda posizione e il distacco di due lunghezze sulla formazione argentina. Non c’è partita in cui il River non prenda gol e questo gli sta costando caro. Talmente caro che la qualificazione agli ottavi della Copa è a serio rischio. Un altro grande equipo che non se la sta passando bene è l’Atlético Nacional: i verdolagas vengono battuti all’Estadio Girardot dal Barcelona de Guayaquíl, mattatore della serata l’ex Arsenal de Sarandí Brian Aleman che ha infilato una doppietta. I colombiani, a quota 5 punti, non sono distanti dalla coppia Estudiantes-Libertad che viaggia a 7 ma devono cominciare prestare attenzione al Barcelona ora salito a 3 punti.

Nel gruppo 3, il Cruzeiro supera i fanalini di coda del Mineros per 2-0 e si riprende la vetta raggiungendo la U de Sucre. Nel gruppo del Boca Juniors,Palestino e Santiago Wanderers si contendono la seconda piazza valevole per gli ottavi. Finisce in parità in Cile ed è un risultato che lascia la situazione invariata: Palestino secondo con 7 punti e uruguayani a inseguire, dietro di 3 lunghezze.

About Alex Alija Cizmic 234 Articoli
21enne perennemente indeciso sulla strada da seguire. Marchigiano di origini bosniache e innamorato del Sudamerica, amo definirmi cittadino del mondo. Da poco ho conosciuto la passione per il giornalismo calcistico che mi ha folgorato... Sudamerica es mi pasión, Argentina es mi nación!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.