Suarez, ricorso respinto: Fifa conferma maxi pena

La Fifa è andata col pugno pesante nel punire Luis Suarez dopo il morso rifilato a Giorgio Chiellini durante il terzo incontro della fase a gironi (clicca qui per saperne di più). Il Mondiale dell’Uruguay si è chiuso per mano della Colombia ma c’è ancora una gra da giocare, quella per l’appunto contro la pena comminata all’attaccante. La Federazione ha presentato ricorso contro le nove giornate di squalifica valevoli per tutte le sfide internazionali e i quattro mesi di sospensione dalle attività di calcio professionale, tutto inutile. La pena è stata conferma, dunque a Suarez resta solo una carta da giocarsi: il Tribunale arbitrale dello Sport di Losanna.

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.