Confederations Cup, Fifa: “Mai pensato a stop torneo per manifestazioni”

BRASILE MANIFESTAZIONI CONFEDERATIONS CUP FIFA – Le manifestazioni in Brasile stanno offuscando la Confederations Cup, gran parte della popolazione è inferocita per la gestione dell’evento in vista dei mondiali del prossimo anno. Caro prezzi e poca organizzazione, i manifestanti potrebbero presto raccogliere firma per presentare una petizione alle autorità competenti, la Fifa dal canto suo non intende fermarsi. Dure le parole di Blatter contro i manifestanti (clicca qui per saperne di più), Pelè ha prima inviato alla calma e poi si è schierato con la piazza (clicca qui per saperne di più), quello che è certo è che l’organismo internazionale che regola il calcio non farà un passo indietro. “Non abbiamo mai discusso qualsiasi ipotesi sulla cancellazione della Confederations Cup” questa la replica a chi riteneva possibile uno stop della competizione per stemperare le tensioni. Addirittura un consiglio dei ministri per cercare di risolvere una situazione.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.