Confederations Cup, Fifa ora si dice pronta a fermare competizione

CONFEDERATIONS CUP BRASILE FIFA – Le violente manifestazioni che stanno mettendo il Brasile a ferro e fuoco in questio giorni hanno messo in ombra la Confederations Cup, tanto che si fa un gran parlare di un possibile stop del torneo. L’impressione è quella che le autorità non abbiano le idee molto chiare al riguardo, dopo il rapido retrofront di Pelè (clicca qui per leggere le sue dichiarazioni), adesso anche la Fifa fa marcia indietro dopo aver fatto chiaramente intendere che il calcio non si sarebbe fermato (clicca qui per saperne di più).

“Se non verranno garantite le condizioni di sicurezza per calciatori, staff e stampa verrà cancellato il torneo”. E’ questo il messaggio inviato alla presidente Rousseff, dunque lo stop inizia ad essere considerato uno scenario possibile. L’organizzazione brasiliana non vuole comunque che tale prospettiva si faccia largo e fa sapere che il torneo non verrà fermato.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.