Infinito Veròn, la Brujita torna in campo a 41 anni

Juan Sebastian Veron, 41 anni; fonte foto: estudiantedelaplata.com

Romanzo sudamericano. Juan Sebastiàn Veròn torna a calcare un campo di gioco a 41 anni, e lo fa con la maglia della sua squadra del cuore, l’Estudiantes, della quale è anche presidente.

Veròn si era ritirato ufficialmente nel 2014 per prendere il controllo finanziario del club di La Plata: aveva già lasciato il calcio nel 2012, salvo poi ripensarci. Aveva promesso che se l’Estudiantes avesse venduto ai soci il 65% degli accessi ai palchi del nuovo stadio sarebbe tornato in campo, e così ha fatto: promessa mantenuta.

“E’ ufficiale, Juan Sebastian Veron è il secondo rinforzo dell’Estudiantes per la stagione 2017.” – si legge nel comunicato sul sito ufficiale del club –  “Firmato questa mattina un contratto di 18 mesi ad un salario minimo che sarà devoluto alla promozione e allo sviluppo delle attività interne al club. L’attuale presidente giocherà sia il torneo di Prima divisione sia la Coppa Libertadores. Il suo primo incontro è in programma per l’8 gennaio contro il Bayer Leverkusen in Coppa Florida».

Sicuramente la partecipazione alla Copa Libertadores è stata un grosso incentivo per il ritorno della Brujita, manifestazione già vinta con lui in campo nel 2009 (gli altri trionfi dei biancorossi avvennero nel 1968, 1969, 1970 con i campo il padre, la Bruja Juan Ramòn Veron). Senza l’ex centrocampista di Parma e Lazio altre tre partecipazioni, ma senza risultati di rilievo.

COPY CODE SNIPPET
About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.