Juventus, Morata si allontana: mega-offerta del City

juventus

Il sogno di rivedere Alvaro Morata con la maglia della Juventus, sembra destinato a rimanere tale. Secondo quanto riportato dal “Daily Star“, sul calciatore spagnolo è piombato il Manchester City, che dal prossimo anno verrà allenato da Pep Guardiola. Sarebbe stato proprio il tecnico catalano a chiedere esplicitamente l’acquisto del connazionale, incantato dalla prova monstre offerta dall’attaccante iberico nelle due sfide di Champions fra Juventus e Bayern Monaco.

Com’è noto, l’eventuale permanenza a Torino di Morata deve essere sigillato da un accordo fra Juventus e Real Madrid, visto che quest’ultimo vanta un diritto di recompra prefissato a 35 milioni. Le Merengues, però, potrebbero usare l’attuale attaccante bianconero per fare cassa e rinvestire la somma per perfezionare altri acquisti eclatanti prima dello stop alle operazioni di calciomercato inflittogli dalla FIFA. Il Manchester City, infatti, sembra disposto a sborsare ben 100 milioni per acquisire il cartellino dello spagnolo, cifra che indurrebbe il Real Madrid a riscattare il giocatore dalla Juventus per poi girarlo alla compagine inglese.

Allegri, quindi, perderebbe un preziosissimo punto di riferimento del proprio reparto offensivo, giocatore che ha dimostrato, in questi due anni, di saper reggere benissimo anche la scena internazionale, fornendo prove spesso convincenti in Champions League. La Juventus sarebbe costretta a sondare il mercato internazionale alla ricerca di un sostituto all’altezza della fama di Morata, mentre il Manchester City lascerebbe partire Wilfred Bony, arrivato nel mercato di riparazione del 2015 dallo Swansea per una cifra vicina ai 30 milioni e fin qui deludente con la maglia dei Citizens.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.