Bangabandhu Cup 2016: trionfa il Nepal, Nawayug Shrestha miglior giocatore del torneo

Bangabandhu Cup 2016

Ha ripreso vigore lo scorso anno il torneo organizzato dalla Federazione calcistica del Bangladesh in onore di Bangabandhu Sheikh Mujibur Rahman.

Otto variegate squadre asiatiche hanno partecipato a questa edizione: dalle nazionali giovanili a quelle maggiori, ad una squadra mista di club; il Bangladesh era rappresentato dalla selezione senior e dall’under 23.

Molta la delusione dei tifosi locali per l’eliminazione, in semifinale, delle Tigri del Bengala ad opera della selezione olimpica del Bahrain, andata in gol alla fine del primo tempo con Ebrahim Alhooti. A fine partita la dichiarazione del ct Maruful Hoque di voler tornare ad allenare un club, dopo l’esperienza poco positiva con la nazionale del Bangladesh, nel Saff Championship prima e nella Banghabandhu Cup ora.

Nell’altra semifinale il Nepal strapazza le Maldive per 4-1, con tripletta di Nawayug Shrestha. Prima rete al 31esimo minuto per il centrocampista offensivo nepalese ed 1-0 al termine della prima frazione.  Bishal Rai raddoppia al 52° mentre dopo una decina di minuti arriva la terza marcatura e seconda personale di Shrestha.  Accorciano le distanze i maldiviani al 75esimo con Ahmed Nashid ma ancora Nawayug Shrestha, nel recupero, completa la festa del Nepal.

Il Bangabandhu National Stadium di Dhaka (circa 15.000 gli spettatori) è la sede dell’ultimo atto fra la favorita nazionale himalayana e l’under 23 del piccolo regno insulare del Golfo Persico.

Cinque minuti e nepalesi già in avanti con il giovane talentino Bimal Gharti Magar, poi eletto miglior giocatore della finale.  Bishal Rai e Nawayug Shrestha confezionano il 3-0 finale negli ultimi minuti, con le squadre ridotte in dieci per le espulsioni di Sumon Lama e Ahmed Althuani. Allo scadere del tempo il Bahrain termina addirittura in nove uomini per il secondo giallo ad Abdulaziz Alshaikh.

La conclusione con la premiazione, da parte del  Primo ministro del Bangladesh Sheikh Hasina. dei giocatori del Nepal che intascano anche 50.000 dollari, il doppio di quanto percepito dai secondi classificati.

Ottima la prova di Nawayug Shrestha, capocannoniere con quattro gol ed anche miglior giocatore del torneo, e gioia per il coach Bal Gopal Maharjan che dedica la vittoria ai tifosi ed anche alle vittime del terremoto dello scorso anno.

Max D’Amato

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.