AFC Cup, Qualifying round recap: nel Gruppo A il K-Electric stacca il pass per i playoff

AFC Cup
Fonte foto: pakfeatures.com

Comincia il nostro viaggio nella 13esima edizione dell’AFC Cup (equivalente della nostra Europa League), che quest’anno vedrà 40 squadre scontrarsi per detronizzare i malesiani dello Johor Darul Ta’zim. Cominciamo però facendo un piccolo passo indietro e andando a vedere cosa è successo nel primo turno preliminare, dove sei squadre (divise in 2 gironi) si sono contese due biglietti per continuare il sogno. Nel gruppo A ad aggiudicarsi il pass sono stati i pakistani del K-Electric (campioni nazionali in carica), i quali hanno superato la concorrenza del Druk United (Bhutan) e quella del  Khoromkhon (Mongolia).

AFC Cup
Punizione vincente di Tshering Dorji. Fonte foto: profilo twitter The-AFC.com

K-Electric (Pak)-Druk United (Bhu) 3-3 (2 Rasool, Rehman; Ts.Dorji, Wangdi, Th.Dorji)

L’opening del Gruppo A è senza dubbio la partita più bella del Qualifying round di questa AFC Cup, infatti K-Electric e Druk United si dividono la posta in palio con un rocambolesco pareggio per 3-3. Ad aprire le danze è Muhammad Rasool, il quale raccoglie un ottimo invito filtrante e fredda il portiere avversario in uscita prendendolo in controtempo. La risposta della squadra bhutanese, però, non si fa attendere e infatti al 21esimo minuto di gioco si assiste alla rete del pareggio: la firma è quella di Tshering Dorji, il quale disegna una bella pennellata direttamente su calcio di punizione e batte l’incolpevole Ghulam Nabi. Ma proprio quando ormai il risultato di parità sembra protrarsi sino all’intervallo la selezione pakistana riesce a rimettere la testa avanti con il colpo di coda di Rasool, che approfitta dell’errore in fase di rimessa del difensore Karma Nidup e finalizza al meglio l’ottimo assist di Muhammad Riaz. Nella ripresa il Druk United non molla e al 58esimo minuto di gioco riequilibra il tutto con il guizzo di Tshering Wangdi, il quale capitalizza l’ottima assistenza fornitagli dal compagno di squadra Diwash Subba. Il gol galvanizza la selezione bhutanese che continua ad attaccare e riesce anche a completare la rimonta con Thinley Dorji, che batte il portiere avversario approfittando di una disattenzione difensiva. Ma la girandola di emozioni non è ancora giunta al termine, infatti a otto minuti dal termine Rehman chiude definitivamente il cerchio firmando la rete del 3-3 finale con una bella conclusione.

AFC Cup
Abayomi Oludeyi, match-winner per il K-Electric. Fonte foto: profilo twitter Oluwashina Okeleji

Khoromkhon (Mon)-K-Electric (Pak) 0-1 (Oludeyi)

Successo decisivo per i pakistani del K-Electric, che sconfigge di misura il Khoromkhon (campione nazionale della Mongolia) e strappa i tre punti decisivi per il passaggio del turno. Nel primo tempo si assiste ad una partita particolarmente bloccata dove comunque è il K-Electric a gestire le operazioni. La prima grande chance arriva al 24esimo minuto di gioco con il guizzo del solito Muhammad Riaz, che scalda i guantoni al portiere avversario Uros Poljanec con una bella conclusione e approfittando di un errore in fase di rimessa di Oyunbaatar Otgonbayar. Prima dell’intervallo il duello tra i due si rinnova, infatti Riaz impegna nuovamente il portiere sloveno con una conclusione insidiosa direttamente da calcio d’angolo, su cui Poljanec si destreggia in maniera efficace. Nella ripresa si assiste ad una partita molto divertente, la quale viene decisa dall’acuto dell’attaccante nigeriano Abayomi Oludeyi (subentrato pochi minuti prima a Shahnoor Qayum), il quale batte l’incolpevole Poljanec con una conclusione angolata sul palo più lontano.

AFC Cup
Fonte foto: Goal.com

Druk United (Bhu)-Khoromkhon (Mon) 0-0

Grande occasione persa per i Bhutanesi del Druk United, che non riescono a superare il muro eretto dal Khoromkhon e getta alle ortiche una ghiotta occasione per passare il turno. Infatti ai “padroni di casa” sarebbe bastato vincere con due gol di scarto per staccare il pass per i playoff, ma i loro sogni si sono infranti contro la saracinesca tirata giù dall’ottimo Uros Poljanec, già messosi in mostra nel match perso contro il K-Electric.

Classifica: K-Electric* 4, Druk United 2, Khoromkhon 1. (*qualificato al turno successivo)

About Marco Pantaleo 251 Articoli
Appassionato di ogni genere di sport (calcio e basket in primis), è un grande esperto del "calcio minore". Che sia la Copa Libertadores o la terza divisione danese poco importa, in qualunque campo rotola un pallone e ci sono 22 uomini c'è sempre una storia da raccontare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.