Copa del Rey: ancora Barcellona, sogna Las Palmas

Barcellona

Vince il Barcellona in questo mercoledì sera dedicato alla Copa del Rey ma a rubare le copertine non è nessun componente della MSN ma il gioiello della cantera blaugrana, Mounir. Negli altri appuntamenti della serata, storico passaggio del turno del Las Palmas ai danni dell’Eibar mentre il Celta Vigo supera ancora una volta il Cadiz.

Espanyol-Barcellona 0-2 (32′,88′ Mounir) – Non c’è riposo neanche al Cornelia El Prat: il Barcellona di Luis Enrique è un’autentico schiacciasassi, in serata Mounir toglie per una volta le attenzioni dal trio offensivo più forte al momento anche se il primo gol del giovane talento è il frutto di una magia del fresco pallone d’oro, Lionel Messi.

Celta Vigo-Cadiz 2-0 (35′ Rig. Guidetti, 77′ Drazic) – 3 gol all’andata, 2 al ritorno e passa la paura: il Celta Vigo batte il Cadiz anche al Balaìdos e prolunga la sua permanenza in Copa del Rey. La squadra di Berizzo però dovrà fare a meno del miglior giocatore della prima parte di stagione, Nolito, ad un passo dalla firma con il Barcellona.

Las Palmas-Eibar 3-2 (43′ AG. Junca, 59′ Momo, 83′ Garcia; 52′ Ekiza, 53′ Enrich) – Incredibile al Gran Canaria! Il Las Palmas supera l’Eibar anche tra le mura amiche ed ottiene il pass per il prossimo turno di coppa. La squadra di Setien continua ad impressionare tutti gli addetti ai lavori e dopo l’incredibile prima parte di stagione in Liga, stupisce ancora, perchè anche le piccole, a volte, possono fare la voce grossa.

About Gianmarco Galli Angeli 210 Articoli
Classe 96. Aspirante giornalista e telecronista, coltiva la sua passione scrivendo per tuttocalcioestero.it. E' un amante sfrenato degli intrecci specie quando a fondersi sono calcio e storia, lato poetico in una vita fatta di prosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.