Austin, è asta: quattro club di Premier League e il Galatasaray sul giocatore del Qpr

premier league

Dopo una sfolgorante stagione in Premier League, condita da 18 goal ma anche dall’amara retrocessione in Championship, Charlie Austin è rimasto al Qpr, dove in questa stagione ha realizzato 9 goal nella serie cadetta inglese. Una scelta, quella dell’attaccante inglese, che ha stupito un po’ tutti, probabilmente dettata dal fatto di avere il contratto in scadenza a giugno 2016 e, quindi, di poter strappare un ingaggio maggiormente favorevole una volta interrotto il rapporto con il club londinese.

Il mercato di gennaio, però, ha aperto nuovi scenari per la punta degli Hoops, che potrebbero cederlo a prezzo di saldo pur di non perderlo a parametro zero fra sei mesi. Secondo alcuni media inglesi, Austin è finito nel mirino di quattro club di Premier League (Leicester, Southampton, Wba e Newcastle) e del Galatasaray, club turco che quest’anno sta deludendo le aspettative dei propri esigenti tifosi.

Un ritorno in Premier League sarebbe decisamente gradito al calciatore, stuzzicato comunque anche dell’opzione turca, che gli consentirebbe di misurarsi sul palcoscenico europeo dell’Europa League (dove negli ottavi di finale si troverebbe come avversaria la Lazio). Una cosa però, considerato anche il deludente cammino fin qui compiuto dal Qpr in Championship, pare certa: se non a gennaio, Austin saluterà certamente gli Hoops a fine stagione.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.