Juventus, offerta shock per Pogba: pronti 130 milioni!

juventus

Clamorosa indiscrezione del “Sun“: la Juventus potrebbe vendere Paul Pogba. La cessione del centrocampista transalpino, qualora andasse effettivamente in porto, non avverrebbe durante la sessione invernale del calciomercato, bensì in quella estiva. La cifra proposta al club torinese è, effettivamente, da far tremare i polsi: 130 milioni!

Secondo il tabloid inglese, la squadra che sarebbe disposta a mettere sul piatto della bilancia la pazzesca somma è il Real Madrid di Florentino Perez, che già la scorsa estate ha provato a convincere la Juventus a cedere il calciatore con un’offerta superiore agli 80 milioni. Ora l’asticella si sarebbe notevolmente alzata. E in Corso Ferraris, più di qualche dirigente sarebbe disposto ad ascoltare le proposte provenienti da Madrid.

A premere fortemente per l’arrivo di Pogba al Real Madrid sarebbe Zinedine Zidane, appena insediatosi sulla panchina delle Merengues e desideroso di avere a disposizione il connazionale nella propria rosa. Tuttavia, il Real Madrid deve battere la concorrenza di Barcellona e Manchester City: i Blaugrana non hanno fatto mai mistero di volere fortemente il calciatore, mentre i Citizens vorrebbero acquisirlo su precisa indicazione di Pep Guardiola, probabile prossimo allenatore della squadra inglese.

Paul Pogba è legato alla Juventus fino a giugno 2019 e, quindi, l’ultima parola spetta giocoforza a Marotta e al suo entourage. Il procuratore di Pogba, l’arcinoto Mino Raiola, starebbe però già tessendo le fila per un passaggio in un club europeo di prima fascia. E la Juventus, eventualmente, avrebbe 130 milioni di buoni motivi per assecondare l’operato del procuratore italo-olandese…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.