Calciomercato, la Juventus bussa alla porta del Monaco

juventus

Nonostante lo strepitoso momento di forma, come testimoniano le otto vittorie consecutive in campionato, la Juventus continua a sondare tutte le opportunità che offre il calciomercato. Dopo aver concluso, con la partecipazione del Sassuolo, l’acquisto del promettente Sensi (che resterà al Cesena fino al termine della stagione e poi, il prossimo anno, approderà al club emiliano), la Vecchia Signora ha messo nel mirino un altro giovane decisamente promettente, che negli ultimi Europei Under 21 ha incantato tutti: Bernardo Silva.

Il portoghese milita attualmente nel Monaco, dove ha si è fatto notare per la classe cristallina e il talento sopraffino, e potrebbe approdare in Italia, se non durante l’attuale sessione di calciomercato, durante il mercato estivo. La Juventus, però, vuole gettare le basi oggi in modo da evitare che il prezzo di Bernardo Silva, qualora disputasse un Europeo di alto livello, lieviti in maniera sconsiderata.

La distanza fra domanda e offerta è, allo stato attuale, ancora consistente: la Juventus, infatti, ha messo sul piatto 20 milioni, ma il Monaco non intende intavolare alcuna trattativa sotto i 30. Nelle idee di Allegri, Bernardo Silva andrebbe a ricoprire il ruolo di trequartista (anche se è in grado di giocare da esterno alto o mezzala), di fatto scoperto viste le deludenti prestazioni fornite da Hernanes, arrivato alla Juventus quest’estate una volta sfumato Draxler, ex obiettivo primario dei dirigenti bianconeri nell’ultima sessione estiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.