Capital One Cup, semifinali di andata: è festa a Liverpool, Reds di misura sullo Stoke, l’Everton trionfa sul City

Si sono disputate in settimana le due semifinali di andata della Capital One Cup, che hanno visto le due squadre di Liverpool trionfare di misura sugli avversari: i Reds hanno battuto lo Stoke City in trasferta, mentre a Goodison Park, l’Everton riesce nell’impresa di vincere contro il Manchester City.

Il Liverpool, reduce da un momento non troppo felice in campionato, e reduce da una pesante sconfitta in casa del West Ham, ottiene un incoraggiante risultato di 0-1 ai danni dello Stoke City, che ha dimostrato di essere nelle ultime uscite una delle squadre più in forma in questo momento. A decidere la partita è il gol nel primo tempo del giovanissimo Jordan Ibe su assist di Allen, una rete dettata dalla sfortuna occorsa a Coutinho, costretto a uscire dal campo al 18′ per infortunio. I grattacapi per Klopp non si limitano al solo brasiliano, dato che anche il difensore Lovren al 34′ ha abbandonato il rettangolo di gioco.
Nella ripresa lo Stoke crea le migliori occasioni con Joselu e Adam Jhonson, ma Miglolet compie degli autentici miracoli salvando su entrambe le conclusioni. I Potters non riescono a prolungare la serie di risultati positivi in casa, dove recentemente hanno battuto i citizens, il Chelsea e infine il Manchester United.

Festeggia anche l’Everton, che batte contro ogni pronostico il Manchester City per 2-1. Pellegrini non fa turn over e schiera la miglior formazione possibile, con un tridente composto da Silva e De Bruyne alle spalle di Aguero, mentre Yaya Tourè agisce da incursore in una mediana con Fernandinho e Delph. Ancora assente per qualche settimana Kompany, in assoluto la più grave mancanza per i citizens, dato che senza di lui, il reparto difensivo non rende. I padroni di casa si portano in vantaggio nei minuti di recupero del primo tempo: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Barkley giunge alla conclusione dal limite, ma la respinta di Caballero è troppo corta e premia Mori che ribadisce in rete, approfittando della staticità in area di Mangala che lo tiene in gioco.
Aguero si rende protagonista di una grandiosa azione solitaria, su una ripartenza conduce la sfera per 40 metri palla al piede, con grande rapidità, una volta giunto nei pressi dell’area, attratte su di se le maglie della difesa, serve con una grande apertura Jesus Navas, completamente smarcato. Lo spagnolo controlla e va al tiro completamente indisturbato riequilibrando il punteggio. L’1-1 andrebbe benissimo al City in vista della gara di ritorno all’Ethiad, ma due minuti dopo il pareggio, al 76′, giunge il gol di Lukaku, gentilmente concesso da Demichelis. Il difensore manca clamorosamente l’intervento in respinta di testa sullo spiovente in area di Barry, n approfitta l’attaccante belga che insacca da due passi con un clamoroso colpo di testa.
Il City nonostante la sconfitta rimane favorito per il passaggio alla finale, dato che all’Ethiad basterà vincere per 1-0.

Le semifinali di ritorno della Capital One Cup si disputeranno l’ultima settimana di gennaio, il 26 ad Anfield, mentre mercoledì 27 il City tenterà la rimonta.

About Nicholas Gineprini 544 Articoli
Sono nato a Urbino il 2 maggio 1991. Nel luglio 2015 ho conseguito la laurea in Chimica e tecnologie farmaceutiche. Mi occupo di giornalismo sportivo con un'attenzione particolare al lato economico e allo sviluppo del calcio in Cina, che approfondisco nel mio Blog Calcio Cina. Nel febbraio 2016 ho pubblicato il mio primo libro: IL SOGNO CINESE, STORIA ED ECONOMIA DEL CALCIO IN CINA, il primo volume, perlomeno in Europa a trattare questo argomento. Scrivo anche di saggistica (sovversiva) per kultural.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.