Bayern Monaco: gelo sul rinnovo di Götze

bayern monaco

Dopo aver archiviato la vicenda Guardiola, con lo spagnolo che dirà addio al termine della stagione, il Bayern Monaco si trova difronte ad un’altra spinosa vicenda: il rinnovo del contratto di Mario Götze. Il golden-boy del calcio tedesco, autore della rete che ha consacrato la Germania campione del mondo a Brasile ’14, ha il contratto in scadenza a giugno 2017, ma al momento, secondo quanto riportato dal “Kicker”, non ci sono in corso trattative fra il Bayern Monaco e l’entourage del calciatore.

Una situazione che fa storcere il naso a molti, visto che il calciatore si potrebbe liberare fra un anno e mezzo a parametro zero, nonostante il Bayern Monaco abbia speso, tre anni fa, la bellezza di 37 milioni per strapparlo al Borussia Dortmund, che non ha potuto opporre resistenza a causa della clausola rescissoria presente nel contratto. L’ipotesi cessione nel prossimo mercato estivo, si fa prepotentemente spazio.

Il calciatore, che si sta allenando regolarmente con la squadra nel ritiro di Doha, è fermo dall’inizio di ottobre a causa di un infortunio patito con la maglia della nazionale tedesca e dovrebbe rientrare a fine gennaio. Ma i dubbi sulla piena efficienza fisica (Götze è spesso oggetto di alcuni problemi muscolari) e su un rendimento talvolta non all’altezza delle aspettative, potrebbero indurre il Bayern Monaco a cederlo quest’estate ed evitare, conseguentemente, di perderlo a parametro zero nel 2017.

Guardiola ha dichiarato che Mario è un giocatore importante per la squadra ed è impaziente di averlo nuovamente a disposizione. Ma per il futuro, bisognerà vedere se anche Carletto Ancelotti, futuro tecnico dei bavaresi, sia della stessa opinione..

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.