SPECIALE 50 ANNI UNION: 1967 e la nascita della rivista del club

Il prossimo 20 gennaio l’Union Berlin festeggerà i suoi primi 50 anni di storia. Riviviamo assieme alcuni aneddoti particolari legati alla squadra dissidente dell’ex Germania Est.

 

Era passato un anno dal 20 gennaio 1966, giorno di nascita dell’Union Berlin e, 365 giorni dopo, vide la luce anche la sua prima rivista. Da gennaio 1967, con un’uscita trimestrale, venne pubblicato l’Union-Informationen al costo di 50 pfennig, ovvero 50 centesimi del vecchio marco tedesco.
Paul Fettback, segretario dell’Union Berlin (e futuro presidente dal 1970 al 1974) accolse il giornale con queste parole: «E’ ormai trascorso un anno dalla nascita della terza squadra di calcio a Berlino e se ci guardiano indietro, possiamo affermare senza dubbi che il bambino nato 12 mesi fa è già diventato un giovanotto robusto». L’Union-Informationen, oltre a contenere statistiche, grafici, notizie sulla squadra e commenti sia di sostenitori che di lettori, ospitava vignette, disegni e caricature di Horst Schrade, vignettista da tutti conosciuti con lo pseudonimo di Knobbi. Scomparso il 27 febbraio 2014 all’età di 89 anni, Schrade era stato fiore all’occhiello della rivista fino agli anni Ottanta: suo era il personaggio “orso-pallone” disegnato per il club di Berlino Est e divenuto subito icona della società.

mmagine presa da: https://gdrobjectified.wordpress.com/2013/06/12/union-berlin/
immagine presa da: https://gdrobjectified.wordpress.com/2013/06/12/union-berlin/

Nel corso degli anni, la rivista ha avuto un ruolo centrale nel tenere testa alle pressioni del potere politico: verso la fine degli anni Settanta, quando l’Union aveva visto un’impennata nella sua popolarità, le autorità della DDR avevano puntato i tifosi e i sostenitori per destabilizzare la società e sanzionarla trasversalmente. Allora, il giornale Union-Informationen ricorreva frequentemente a fittizi dialoghi tra tifosi “rot und weiß” con l’obiettivo di sensibilizzare i propri seguaci più turbolenti. In uno di questi, due supporter, Tute e Benno, hanno visioni differenti sul tifo. Il primo dice: «Che cosa succede se finiamo tra le prime quattro in campionato e poi non possiamo giocare contro Inter in coppa perché i nostri fan sono così casinisti?». Benno, più scafato e diffidente ribatte: «Beh, io conosco un paio di persone che dopo aver bevuto la birra non hanno pagato il conto o hanno picchiato una vecchia signora o hanno scippato, ma credo che tu sappia che loro appartengono al club di scacchi o all’Urania (società scientifica della DDR). Ma se invece fossero stati fan dell’Union, bene, ne avresti sicuramente sentito parlare!» 

Immagine presa da: http://www.berliner-kurier.de/sport/1--fc-union/50-jahre-union-januar-1967--alle-vierteljahre-gab-es-union-fuer-50-pfennig-23214686
Immagine presa da: http://www.berliner-kurier.de/sport/1–fc-union/50-jahre-union-januar-1967–alle-vierteljahre-gab-es-union-fuer-50-pfennig-23214686

Fonte per l’articolo: Berliner Kurier

COPY CODE SNIPPET
About Giovanni Sgobba 114 Articoli
Giornalista, nato a Bari in un ambiente dove gli si diceva di tifare per i bianco-rossi, ha seguito il suggerimento alla lettera appassionandosi all'Union Berlin. Fidanzato ufficialmente con il club dal 12 agosto del 2012 quando ha assistito ad una partita per la prima volta nello stadio An der Alten Försterei. Ama i cappelli: i suoi, quello di De Gregori, di Charlie Brown, di Alan Grant e di Nereo Rocco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.