Portogallo, lo Sporting fa lo scalpo al Porto: Leões in vetta solitaria

portogallo

L’appassionante campionato portoghese, regala un altro capitolo di una stagione fin qui entusiasmante. Ieri sera, nella splendida cornice di un Alvalade esaurito in ogni ordine di posto, lo Sporting Lisbona ha battuto il Porto e guadagnato, proprio a discapito dei Dragoni, la vetta solitaria della Superliga. E’ stato un match dominato dalla squadra di Jorge Jesus, che, a conti fatti, ha lasciato solo una nitida palla-gol a quella di Lopetegui, meritando ampiamente il 2-0 finale. Protagonista assoluto l’attaccante algerino Slimani, autore di entrambe le marcature: al 27′, stacca imperiosamente di testa e batte un incolpevole Casillas, che non può far altro che raccogliere il pallone in fondo al sacco, mentre a cinque minuti dal triplice fischio finale non fallisce a tu per tu col portiere spagnolo.

SLIMANI SHOW – Al di là delle reti realizzate, Slimani si è rivelato un vero e proprio incubo per la retroguardia dei Dragoni, messa decisamente sotto pressione dal costante movimento dell’attaccante africano, ben assecondato da un Ruiz in gran spolvero. Il risultato, oltretutto, sta stretto ai Leões, che hanno creato almeno altre quattro nitide occasioni da rete e colto un palo. Sconfitta meritata, quindi, per il Porto, che perde in campionato dopo ben 341 giorni. I giochi, però, restano decisamente aperti: lo Sporting Lisbona, infatti, ha solo due punti di vantaggio sulla squadra di Oporto, che, legittimamente, può ancora sperare di vincere il titolo ( obiettivo imprescindibile dopo l’eliminazione in Champions League).

IL BENFICA RESTA IN CORSA – Speranze che restano intatte anche per il Benfica, fin qui terzo incomodo nella lotta al vertice dopo un avvio di campionato non propriamente brillante. Le Aguias, faticando più del dovuto, espugnano Guimares ad un quarto d’ora dal termine grazie ad un goal di Renato Sanches e restano a -4 dai cugini dello Sporting. Finisce in parità, invece, Vitoria Setubal-Braga, vero e proprio scontro diretto per l’Europa League: padroni di casa in vantaggio dopo quattro giri di lancette con Suk, pareggio ospite – al quarto d’ora della ripresa – realizzato da Marcelo Goioano. Chi non approfitta del pareggio del Bonfim è il Paços, altra squadra coinvolta nella lotta per l’accesso alla prossima Europa League, fermato sul 2-2 interno dal Belenenses.

PORTOGALLO, RISULTATI QUINDICESIMA GIORNATA 

Academica-Uniao Madeira 3-1

Boavista-Moreirense 0-3

Nacional-Arouca 2-2

Maritimo-Estoril 1-1

Vitoria Setubal-Sporting Braga 1-1

Paços de Ferreira-Belenenses 2-2

Vitoria Guimares-Benfica 0-1

Sporting Lisbona-Porto 2-0

Rio Ave-Tondela oggi, h.18,00

CLASSIFICA: Sporting Lisbona 38; Porto 36; Benfica 34; Sporting Braga 26; Vitoria Setubal, Paços Ferreira 22; Rio Ave 21; Arouca 20; Vitoria Guimares 19; Maritimo 18; Moreirense, Estoril, Belenenses 17; Nacional 16; Uniao Madeira 14; Academica 13; Boavista 10; Tondela 5

1 Commento su Portogallo, lo Sporting fa lo scalpo al Porto: Leões in vetta solitaria

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.