HomePremier LeagueSouthampton-Liverpool 1-6: diluvio universale al St.Mary

Southampton-Liverpool 1-6: diluvio universale al St.Mary

Published on

Si salvi chi può. Il Liverpool accede alle semifinali di Capital One Cup strapazzando 6-1 il peggior Southampton della stagione. Continua a dare esito positivo la terapia d’urgenza chiamata Jurgen Klopp che nella sfida ai Saints si è potuto godere la tripletta del gioiello dei Reds, Origi.

E pensare che dopo neanche un minuto di gioco il Liverpool era passato in svantaggio a causa del gol di Manè: il trequartista senegalese quando vede Reds inizia a colpire, prima in campionato e poi nell’ormai ex-Carling Cup ed in entrambi i casi Jurgen Klopp sedeva sulla panchina del club di Anfield. La reazione di Sturridge e compagni è stata rabbiosa: al termine della prima frazione di gioco il tabellino indicava Southampton 1 – Liverpool 3, grazie alla doppietta dell’attaccante inglese ed al gol di Origi. Nel secondo tempo il talento belga ha letteralmente rubato la scena con una doppietta che gli ha permesso di concludere la tripletta e portarsi a casa il primo pallone da quando risiede nella città dei Beatles. Il quinto gol porta la firma di Jordan Ibe (autore anche di un assist): per il talento made in UK l’arrivo di Jurgen Klopp è stato una manna dal cielo, l’allenatore tedesco ha accolto sotto la sua ala protettiva l’esterno che sta ripagando la fiducia con prestazioni di alto livello. Che sia definitivamente pronto ad entrare nell’11 titolare? Ce lo dirà solamente il tempo!

Nonostante la brutta prova di questa sera gli uomini di Koeman non escono ridimensionati, è un incidente di percorso che ci può stare. Ora testa bassa e lavorare in vista del prossimo turno di Premier League che vede i Saints affrontare l’Aston Villa, fanalino di coda in una sfida che può regalare 3 punti preziosi in chiave classifica. Per il Liverpool quarta vittoria consecutiva, i Reds puntano forte al piazzamento nell’Europa che conta ma ad Anfield hanno già un nuovo idolo, Jurgen K(l)op(p).

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Liverpool-Leicester 3-0, Diogo Jota continua nel suo magic-moment

Ottavo gol in stagione, quarto nelle quattro partite giocate ad Anfield, primo nella storia...

Coronavirus, paradosso Newcastle: stipendio garantito ai calciatori, dipendenti in disoccupazione

La crisi ai tempi del coronavirus investe, giocoforza, anche le società professionistiche del mondo...

Wolverhampton: nel nome di Espírito Santo

Non ha l'appeal internazionale delle due squadre di Manchester, del Liverpool, dell'Arsenal o del...