HomeLigaBarcellona, Luis Enrique: "La Roma deve venire al Camp Nou per vincere"

Barcellona, Luis Enrique: “La Roma deve venire al Camp Nou per vincere”

Published on

Dopo aver surclassato il Real Madrid nella Liga spagnola, il Barcellona si appresta ad affrontare la Roma nella quinta giornata di Champions League. Un incontro suggestivo per l’allenatore Luis Enrique che in passato allenò i giallorossi senza ottenere i risultati sperati.

La Roma deve venire al Camp Nou per vincere– ha dichiarato in conferenza stampa- ha bisogno di tre punti. All’andata i giallorossi si sono chiusi in difesa, invece sarà interessante vedere un match aperto, sono due squadre che sanno giocare. All’andata il ritmo nostro non è stato soddisfacente, ma loro si difendevano in 9 dietro la linea della palla. Non abbiamo sofferto, non abbiamo concesso palle gol, fummo superiori sul piano del gioco.”

Un turno critico per la Roma, se la squadra di Rudi Garcia e il Leverkusen vincere contro il Bate, i giallorossi si ritroverebbero al terzo posto in classifica. Per l’occasione potrebbe tornare in campo dal primo minuto anche Messi: “L’ho visto benissimo, è un’allegria che sia tornato in campo. Adesso deve mettere minuti nelle gambe”.

Sul Clàsico Luis Enrique non si è soffermato, considerandolo già come acqua passata: “Le lusinghe indeboliscono, ma la squadra e i giocatori sono consapevoli della difficoltà di raggiungere gli obiettivi. Per ora non abbiamo conquistato nulla. Siamo a un terzo della stagione e sarà molto difficile. Sabato abbiamo fatto un grande pressing, ma ci sono delle azioni come la prima del Real Madrid nella ripresa che sono errori collettivi. Possiamo migliorare il possesso palla, la difesa… la gara è finita così, ma non vuol dire che non ci siano tante cose. Loro lo sanno perché non sono scemi”.

Il punto di forza di questo Barcellona è la difesa, sono cinque le partite consecutive senza subire gol: “Identificati i problemi abbiamo lavorato, io ero molto contento sin dall’inizio della stagione, ero convinto che la squadra potesse avere questo senso di sicurezza. Indubbiamente la squadra è consapevole che difendere bene ci porta titoli”.

Ottenere i tre punti per la Roma sarà fondamentale, anche se molto difficile vista la macchina da gol blaugrana nel match di sabato. Rudi Garcia, memore del 7-1 contro il Bayern Monaco, sa che sbilanciarsi troppo decreterà la sconfitta. La Roma tenterà di colpire di ripartenza, sarà fondamentale il lavoro di Dzeko per far salire gli esterni, la velocità di Salah e il tempismo negli inserimenti di Florenzi.

 

Latest articles

In Bundesliga ora è Kolo Muani mania, il francese sempre più decisivo

Sabato scorso, contro l'Hertha Berlino, è arrivata anche la prima doppietta in Bundesliga: a...

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

More like this

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...