Real Madrid, Ancelotti apre al ritorno: “Si può fare a giugno, non subentro a stagione in corso”

ancelotti

Florentino Perez non ha digerito la sontuosa sconfitta nel Clàsico di sabato, per giunta in casa, un 4-0 che non ammette replica e che rischia di compromettere anche il rendimento nelle prossime giornate per un allungo in classifica del Barcellona. Il giudizio più negativo cala come una scure su Benitez, accusato di non essere riuscito ad esprimere un gioco concreto fino ad ora, e di non aver instaurato un buon rapporto con CR7. Il portoghese avrebbe richiesto più volte a Perez di allontanare l’allenatore spagnolo con una sorta di ricatto: “O lui o me”.

Il presidente del Real Madrid starebbe pensando a un clamoroso ritorno in panchina di Carlo Ancelotti, le cui dichiarazioni sono state raccolte da Radio Rai: A giugno sono pronto a tornare, come al Psg e al Chelsea, ma non subentro a stagione in corso”

Più lontana invece l’ipotesi di poter allenare una nazionale: “A me piace molto allenare, al di là delle pressioni che ci sono, è una cosa che mi diverte. Pensare di farlo per tre giorni al mese non e’ che mi piace tanto. Finché la penso così, il pensiero di allenare una nazionale, che puo’ essere solo quella italiana, deve aspettare un po’, finché io cambio idea. Da tifoso italiano voglio Conte, perché è bravo, ha fatto ottimamente fino adesso e spero che faccia bene anche all’europeo”.

Stando a queste dichiarazioni, Ancelotti rimarrà ai box fino a giugno, per poi scegliersi un nuovo futuro, ma l’insistenza di Perez -dovessero peggiorare i risultati del Real- potrebbe indurre l’ex di turno a sedere nuovamente sulla panchina del Bernabeu.

COPY CODE SNIPPET
About Nicholas Gineprini 544 Articoli
Sono nato a Urbino il 2 maggio 1991. Nel luglio 2015 ho conseguito la laurea in Chimica e tecnologie farmaceutiche. Mi occupo di giornalismo sportivo con un'attenzione particolare al lato economico e allo sviluppo del calcio in Cina, che approfondisco nel mio Blog Calcio Cina. Nel febbraio 2016 ho pubblicato il mio primo libro: IL SOGNO CINESE, STORIA ED ECONOMIA DEL CALCIO IN CINA, il primo volume, perlomeno in Europa a trattare questo argomento. Scrivo anche di saggistica (sovversiva) per kultural.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.