Portogallo: vincono tutte le big, primo gol di Aquilani con lo Sporting Lisbona

Si è conclusa in Portogallo la terza giornata della Primeira Liga, con tutte le big che sono riuscite a conquistare i tre punti.

Apre le danze il Porto nella giornata di sabato. Al Dragao va in scena una brutta partita vinta per 2-0 contro l’Estoril. I padroni di casa sbloccano le marcature dopo appena 6′: incontenibile la corsa sulla destra di Brahimi che arriva fino alla linea di fondo per poi mettere un cross basso per i piedi di Aboubakar che segna il suo terzo gol in campionato. Match privo di emozioni con entrambe le squadre che palesano delle difficoltà nell’orchestrare una manovra di gioco efficiente. Nel primo tempo l’Estoril va vicina al pareggio in contropiede, Cesar mette un cross in area per l’attaccante Bonattini, il quale viene anticipato all’ultimo secondo dall’intervento di Maicon. Al 32′ Casillas fa vedere di essere ancora un portiere dalle grandi doti, determinante il suo intervento sul bolide di Chaparro dal limite dell’area di rigore.
La seconda frazione vede un Porto in palese difficoltà, con il portiere ex Real Madrid chiamato agli straordinari per mantenere il vantaggio. Al 62′ sono però i padroni di casa a sfruttare l’unica occasione a loro favore per siglare il definitivo 2-0 grazie al bolide di Maicon su calcio di punizione.

Vittoria sofferta anche per il Benfica, reduce da una brutta sconfitta nel presedente turno per mano dell’Arouca. Il Moirerense conclude il primo tempo in vantaggio grazie al gol di Martins. Una rete nata da un contropiede orchestrato dalla corsa centrale di Gomes che indovina il tempo giusto per l’assist. Le aquile di Lisbona si gettano all’attacco costringendo gli avversari a fortificarsi nella propria metà campo. Dopo innumerevoli occasioni sprecate, il Benfica ribalta la situazione in soli due minuti: al 75′ il cross dalla sinistra di Gaitan trova Jimenez completamente smarcato in area, il messicano (al suo debutto) svetta più in alto di tutti e sigla il pareggio di testa. Immediato il secondo gol del Benfica con un fortissimo tiro dal limite di Samiris che si infila sotto l’incrocio dei pali.
Vantaggio tutt’altro che solido se, oltre alle imbarazzanti disattenzioni difensive ci mettiamo anche la dormita dell’assistente dell’arbitro che non ravvede la posizione irregolare del subentrato Cardozo. Match maledetto che sembrava a concludersi con un immeritato pareggio, ma all’87’ è ancora uno spiovente dalla sinistra di Gaitan a trovare Jonas completamente libero da marcature, il brasiliano controlla la sfera per poi trafiggere il portiere.

Vince anche lo Sporting di Lisbona, un netto 1-3 sul campo dell’Academica. La vittoria porta anche la firma di Aquilani che sigla il suo primo gol con la nuova maglia, su calcio di rigore. Netta e convincente anche la prestazione del Braga che trionfa per 4-0 ai danni del Boavista

La classifica dopo tre giornate:

# Squadra PG V N P R P
1. FC Porto 3 2 1 0 6:1 7
2. Sporting 3 2 1 0 6:3 7
3. Arouca 3 2 1 0 4:1 7
4. Benfica 3 2 0 1 7:3 6
5. Braga 3 2 0 1 6:2 6
6. Setubal 3 1 2 0 8:4 5
7. Rio Ave 3 1 2 0 6:5 5
8. Ferreira 3 1 2 0 3:2 5
9. Boavista 3 1 1 1 3:6 4
10. U. Madeira* 2 1 0 1 2:2 3
11. Nacional 3 1 0 2 2:3 3
12. Tondela 3 1 0 2 2:3 3
13. Estoril 3 1 0 2 2:6 3
14. Belenenses* 2 0 2 0 4:4 2
15. Maritimo* 2 0 1 1 2:3 1
16. Guimarães* 2 0 1 1 1:4 1
17. Moreirense 3 0 0 3 2:7 0
18. Academica 3 0 0 3 1:8 0

* una partita in meno

COPY CODE SNIPPET
About Nicholas Gineprini 544 Articoli
Sono nato a Urbino il 2 maggio 1991. Nel luglio 2015 ho conseguito la laurea in Chimica e tecnologie farmaceutiche. Mi occupo di giornalismo sportivo con un'attenzione particolare al lato economico e allo sviluppo del calcio in Cina, che approfondisco nel mio Blog Calcio Cina. Nel febbraio 2016 ho pubblicato il mio primo libro: IL SOGNO CINESE, STORIA ED ECONOMIA DEL CALCIO IN CINA, il primo volume, perlomeno in Europa a trattare questo argomento. Scrivo anche di saggistica (sovversiva) per kultural.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.