Synot Liga, Repubblica Ceca: Zlin capolista solitario, clamoroso stop del Plzen

0
548

Con il posticipo tra il Baumit Jablonec e il Bohemians 1905, giocato domenica alla Chance Arena, si è concluso il 2° turno di Synot Liga, la massima divisione del calcio ceco.

A sorpresa la neopromossa Zlin domina il campionato con due vittorie su due incontri disputati. L’undici guidato dal tecnico 58enne Bohumil Panik conquista i tre punti alla prima apparizione stagionale davanti il proprio pubblico superando il Vysocina Jihlava con il minimo sforzo. Decide la rete di Zeleznik dopo appena 10 minuti: il capitano della formazione gialloblu, sugli sviluppi di un calcio d’angolo da sinistra battuto da Matejov, anticipa tutti e di testa realizza il gol vittoria. Vince anche lo Sparta Praga, che dopo il mezzo passo falso del primo turno, conquista la prima vittoria stagionale superando tra le mura amiche il Banik Ostrava. Vittoria in rimonta per i granata che, dopo lo svantaggio firmato al 63′ da Kouril, riescono a ribaltare le sorti dell’incontri in appena 9 minuti: Lafata riporta il risultato in equilibrio, mentre Dockal e Fatai tra l’84’ e il 90′ regalano la vittoria ai capitolini. Stesso risultato anche tra Sigma Olomouc e Marila Pribram, con quest’ultima che in Zona Cesarini riesce a porta via i tre punti dal difficile Andruv Stadion. I padroni di casa passano in vntaggio al 58′ con il gol di Navratil, ma 10 minuti più tardi Bednar sigla l’1 a 1. E proprio quando la partita sembrava volgere al termine sul risultato di 1 a 1, prima Hnanicek sugli sviluppi di un calcio d’angolo e poi di nuovo Bednar dal dischetto firmano una vittoria molto importante.

Clamoroso passo falso della squadra campione in carica, il Viktoria Plzen, che dopo la vittoria nella prima giornata perde allo Juliska Stadion di Praga, teatro delle partite casalinghe del Dukla Praga. La formazione capitolina si impone con il risultato di 1 a 0 grazie alla rete da Berger siglata al minuto 77. Da segnalare il calcio di rigore fallito da Kovarik dopo appena 60 secondi il gol subito. Il centrocampista con la maglia rossoblu numero 19 sbaglia clamorosamente, calciando un paio di metri alto sopra la traversa. La formazione guidata da Jarolim resta a quota 3 punti in classifica, perdendo la testa della classifica.

Vittorie importanti anche per Mlada Boleslav e Teplice, che superano rispettivamente lo Zbrojovka Brno e lo Slovacko. I biancoazzuri si portano in vantaggio al 51′ con Cermak, mentre Chramosta chiude i conti a poco più di 60 secondi dal 90′. Stesso risultato per il Teplice, che si impone grazie alle reti di Fillo su calcio di rigore e Vondrasek, che mette fine all’incontro realizzando il definitivo 2 a 0.

Conclude il turno il pareggio Slavia Praga e Slovan Liberec. Bakos realizza la rete del vantaggio per gli ospiti, mentre prima Skoda e poi Mikula ribaltano l’incontro in appena 180″. Nella ripresa, Sural sigla il gol del 2 a 2 finale.

REPUBBLICA CECA, SYNOT LIGA – 2° TURNO
Sparta Praga – Banik Ostrava 3-1 (63′ Kouril, 81′ Lafata, 84′ Dockal, 90′ Fatai) [Sabato 1, ore 15.00]
Sigma Olomouc – Marila Pribram 1-3 (58′ Navratil, 68′ Bednar, 92′ Hnanicek, 94′ rig.Bednar ) [Sabato 1, ore 17.00]
Zlin – Vysocina Jihlava 1-0 (10′ Zeleznik) [Sabato 1, ore 17.00]
Teplice – Slovacko 2-0 (32′ rig.Fillo, 82′ Vondrasek) [Sabato 1, ore 17.00]
Dukla Praga – Viktoria Plzen 1-0 (77′ Berger) [Sabato 1, ore 20.15]
Slavia Praga – Slovan Liberec 2-2 (2′ Bakos, 10′ Skoda, 13′ Mikula, 55′ Sural) [Domenica 2, ore 17.00]
Mlada Boleslav – Zbrojovka Brno 2-0 (51′ Cermak, 89′ Chramosta) [Domenica 2, ore 17.00]
Baumit Jablonec – Bohemians 1905 2-2 (6′ Acosta, 12′ rig.Wagner, 47′ Cizek, 79′ Masopust) [Domenica 2, ore 18.00]

CLASSIFICA

Synot Liga Repubblica Ceca classifica

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here