Johan Cruijff Schaal, Groningen-PSV 0-3: De Jong regala ai Boeren il primo titolo stagionale

PSV Eindhoven Supercoppa

Il grande calcio olandese ritorna dopo un paio di mesi d’assenza con lo Johan Cruijff Schaal, vale a dire la Supercoppa d’Olanda. Le finaliste sono la vincitrice del campionato, vale a dire il PSV Eindhoven di Cocu, e la detentrice della coppa nazionale ossia il Groningen di van de Looi. Il PSV Eindhoven deve far fronte a numerose assenze dettate dalle cessioni del mercato: Depay verrà sostituito da Locadia sulla corsia mancina, mentre Propper è il rimpiazzo designato per Wijnaldum. I Boeren sono costretti a rinunciare all’infortunato Willems, l’ex AZ Alkmaar Poulsen prenderà il posto del terzino olandese. La massima compagine di Eindhoven sembra essere uscita notevolmente ridimensionata dalla sessione di mercato estivo, ma era oramai improbabile trattenere i due pezzi da novanta sopracitati. La speranza risiede nel lanciare nuovi giovani, come Locadia ed Hendrix, oltre ad aspettare la definitiva esplosione di Maher. Il Groningen ha acquistato Linssen e Tamata per rinforzare la propria rosa, due uomini d’esperienza che vengono immediatamente lanciati in mischia per il primo trofeo della stagione. La compagine di van de Looi quest’oggi si baserà principalmente sulle ripartenze e sulla solidità del reparto arretrato guidato dal brasiliano Botteghin.

Il primo tempo si apre con il dominio tambureggiante del PSV Eindhoven, ma la compagine di Cocu non sembra trovare nei primi minuti di gioco la giusta trama di passaggi per arrivare pericolosamente dalle parti di Padt. Il Groningen si arrocca eccellentemente nelle proprie retrovie e riparte in maniera insidiosa. La prima conclusione del match arriva al 22′ con Propper. Una manciata di secondi più tardi De Jong sigla il vantaggio per i Boeren: l’ex Twente sovrasta Botteghin e insacca di testa alla spalle di Padt. Il Groningen prova a ripristinare la parità, ma i tentativi dei biancoverdi non vanno a buon fine. Al 42′ Linssen colpisce un palo clamoroso e sfiora il pareggio. Il PSV Eindhoven comincia a mostrare qualche lacuna nelle proprie retrovie. Il primo tempo termina 1-0 in favore dei Boeren.
Nella ripresa il PSV Eindhoven raddoppia al 50′ con Maher: grande assolo del centrocampista olandese che termina con una precisa conclusione in rete. Il PSV ora è ad un passo dal primo titolo della propria stagione. I detentori del campionato olandese sono oramai padroni del campo tanto che al 64′ arriva il 3-0 con De Jong. Il centravanti dei Boeren è lesto a finalizzare in rete un pallone vagante in area di rigore e siglare la propria doppietta personale. Il Groningen tenta di reagire al pesante passivo accumulato durante il match, ma gli uomini di van de Looi sembrano aver definitivamente gettato la spugna. Il PSV va molto vicino al 4-0, ma Guardado viene ipnotizzato da Padt in occasione di un calcio di rigore concesso dal direttore di gara. Il match termina 3-0 in favore dei Boeren che conquistano la Supercoppa d’Olanda.

 

About Edoardo Battaglion 224 Articoli
Sono nato nella provincia di Treviso nel 1993, ma ho origini olandesi. Sono laureato in Filologia Moderna e Medievale, inoltre attualmente risiedo in Polonia. Sin da bambino il calcio ha esercitato un’enorme influenza sulla mia vita ed è una vivida passione che occupa le mie giornate. Il mio cuore batte per la nazionale olandese ed il NAC Breda. Mi divertono molto i gatti parlanti, la cosmogonia e le birre artigianali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.