Tunisia: Kasperczak torna commissario tecnico

La Tunisia, dopo le improvvise dimissioni del belga Leekens, ha ufficializzato oggi il nome del nuovo commissario tecnico. Nuovo per modo di dire, si tratta infatti del 69enne polacco Kasperczak che già allenà le “Aquile di Cartagine” dal 1994 al 1998 conquistando il secondo posto nella Coppa d’Africa del ’96 in Sudafrica.

Henryk Kasperczak è reduce da un sfortunata avventura sulla panchina del Mali (la sua sesta nel Continente Nero) nell’ultima edizione della Coppa d’Africa in Guinea Equatoriale dove la nazionale di Seydou Keita è stata eliminata al primo turno (ai gironi) dopo un sorteggio che aveva premiato la Guinea. Il tecnico franco-polacco ha firmato con la Tunisia un contratto triennale con l’obiettivo di qualificarsi ai prossimi Campionati delle Nazioni Africane 2016 (torneo biennale dove scendono in campo solo giocatori dei vari campionati nazionali africani), alla Coppa d’Africa 2017 (in Gabon) e soprattutto alla Coppa del Mondo 2018 in Russia.

Kasperczak lascia così la corsa alla panchina della Costa d’Avorio che sembra ormai ristretta ad un duello tutto francese tra Michel Dussuyer (ha guidato la Guinea all’ultima Coppa d’Africa) e Frederic Antonetti, ex tecnico di Rennes e Saint-Etienne.

About Edoardo Buganza 337 Articoli
(Ar)redattore per Tce dal marzo 2014, seguo in particolare i campionati dell'Est europeo come Polonia, Turchia e Grecia. Genovese, esterofilo, aspirante osservatore, sospirante milanista.
Contact: Google+

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.