Milan, è derby tedesco per Cerci

milan

La prossima destinazione del calciatore del Milan, Alessio Cerci, potrebbe essere la Bundesliga. Secondo quanto riportato stamani da “La Gazzetta dello Sport“, e ripreso da diverse testate on-line tedesche, il romano interesserebbe a Bayer Leverkusen e Schalke04, club tedeschi di prima fascia, entrambi alla ricerca di attaccanti per rinforzare la rosa in vista della prossima stagione.

Il trasferimento, però, non è di facile realizzazione: il Milan, infatti, detiene il giocatore in prestito dall‘Atletico Madrid, titolare del cartellino, a cui spetta, giocoforza, l’ultima parola. Nel caso di un trasferimento allo Schalke, prende corpo l’ipotesi di uno scambio di prestiti con Kevin Prince Boateng, ex rossonero e attualmente in attesa di una nuova sistemazione dopo esser stato messo fuori rosa al termine della scorsa stagione.

Chi potrebbe essere disposto ad acquisire il cartellino del giocatore a titolo definitivo, è il Bayer Leverkusen. Dopo la qualificazione agli ottavi di finale dell’ultima Champions League, e un mercato fin qui assai oculato, le Aspirine dispongono di buona liquidità da investire sul mercato, ma tuttavia non sembrano disposte a svenarsi per rubare Cerci al Milan. La squadra di Schmidt offrirebbe inizialmente una cifra fra i 7/8 milioni e non andrebbe oltre quota 10, somma probabilmente ritenuta insufficiente dall’Atletico Madrid, che lo scorso anno sborsò oltre 15 milioni per strapparlo al Torino.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.