HomeBundesligaTerremoto Schalke: Boateng fuori rosa!

Terremoto Schalke: Boateng fuori rosa!

Published on

BOATENG – La clamorosa sconfitta subita a Colonia, che rischia di essere oltremodo decisiva per la qualificazione alla prossima Europa League dei Knappen, ha provocato un vero e proprio terremoto in casa Schalke. Il direttore sportivo del club di Gelsenkirchen, Horst Heldt, era stato piuttosto chiaro a fine partita, annunciando dure sanzioni nei confronti di coloro che non fossero più disposti a dare l’anima per lo Schalke. Nessuno, però, poteva immaginare che stamani, con un comunicato ufficiale, la dirigenza annunciasse la sospensione di Marco Hoger per una settimana e quella fino alla fine della stagione di Sidney Sam e Kevin-Prince Boateng, ufficialmente messi fuori rosa.

L’ex calciatore del Milan, quindi, ha ufficialmente chiuso la propria stagione e, salvo clamorosi colpi di scena, abbandonerà lo Schalke a fine stagione. Su Boateng, pochi mesi fa, si era registrato l’interesse della Juventus, dove riabbraccerebbe Massimiliano Allegri, il tecnico che ha saputo valorizzare maggiormente le caratteristiche tecnico-tattiche del calciatore ghanese. Oggi, però, la soluzione più probabile è rappresentata dalla MLS, eventualità molto gradita anche alla compagna del calciatore, nata negli States e intenzionata a cercare fortuna anche nel mondo dello spettacolo statunitense.

L’avventura di Boateng allo Schalke non si può certo definire entusiasmante, nonostante la grande gioia provata dai tifosi al suo arrivo a Gelsenkirchen. Dopo una prima annata a luci intermittenti, costretto spesso a giocare nel ruolo a lui poco gradito di mediano, Boateng ha fatto ancora peggio in questa stagione, condizionata anche da alcuni problemi di natura fisica. Il rapporto con Di Matteo, poi, non è mai decollato. E non stupisce, quindi, che il tecnico italiano lo abbia inserito nell’elenco dei “colpevoli”, dove, invece, sorprende l’inclusione di Hoger, calciatore stabilmente titolare nella gestione Di Matteo.

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Bundesliga: Lipsia, Bayern e Dortmund ok, tutto invariato in vetta

C'è ancora il Lipsia in vetta alla Bundesliga: gli uomini di Nagelsmann rimontano e...

Zweite Bundesliga, 30°: tutto invariato in testa, dietro balzo importante per il Dresda

Particolarissima 30° giornata di Zweite Bundesliga: continuano a stentare tutte le squadre di testa,...

Zweite Bundesliga, 28° e 29° giornata: l’Arminia aumenta il vantaggio, dietro il duello è a tre

Più che ribaltamenti in classifica, la Zweite Bundesliga, andata in scena il 26/27/28 Maggio...