La revolución amarilla: anche Moi Gómez lascia il Villarreal

Levante Villarreal Moi Gomez

A Vila-real una rivoluzione come quella che si sta attuando quest’anno non la si era vista nemmeno l’anno della prima storica promozione in Primera División. Tra acquisti e cessioni il numero di operazioni in cui potrebbe essere coinvolto il Villarreal entro la fine dell’estate potrebbe superare quota venti. Ad oggi sono già stati ufficializzati Areola, Castillejo, Samuel, Víctor Ruiz e il ritorno di Pablo Íñiguez in entrata, mentre il mercato in uscita sembra ancora più frenetico. Sono già andati via dalla Plana Baixa sei calciatori, e molti altri sono certi di non vestire la maglia grogueta nemmeno quest’anno. Ovviamente sono tornati alla casa-madre Chéryshev e Joel Campbell che erano in prestito da Real Madrid e Arsenal, anche se per il russo si nutre ancora qualche speranza di riportarlo a bordo del Sottomarino giallo. Ieri è stato ufficializzata la cessione di Vietto all’Atlético Madrid, ma in realtà molti altri calciatori hanno abbandonato Miralcamp per altre mete.

Innanzitutto Chechu Dorado, il cui contratto era in scadenza lo scorso 30 giugno e per il quale la società ha deciso di non rinnovargli il contratto solamente nell’ultima settimana dello scorso mese. Marcelino ha sempre speso solo parole d’oro per il difensore, che ha accostato a Bruno Soriano per la professionalità dimostrata, ma probabilmente la sua carta d’identità avrà pesato molto nella decisione finale. Il calciatore comunque si è accasato al Rayo Vallecano. Un altro calciatore in scadenza era Hernán Pérez, il cui prestito al Valladolid lo scorso gennaio aveva già preannunciato la decisione del club di non voler rinnovargli il contratto. Il centrocampista paraguaiano è stato preso dall’Espanyol come sostituto di Lucas Vázquez, di ritorno anche lui al Real Madrid. Oggi invece il Getafe ha preso Moi Gómez in prestito per un anno (e senza alcun diritto di riscatto). Il canterano ha avuto poco spazio nell’ultimo anno e con gli azulónes potrebbe trovare la continuità che necessita per esplodere definitivamente.

Molti altri calciatori sono in cerca di una nuova squadra. Giovani dos Santos si è praticamente accordato con i Galaxy di Los Angeles, tanto che sta già cercando casa negli Stati Uniti, mentre il fratello Jonathan, dopo la cessione di Gio, potrebbe cercarsi un’altra sistemazione, nonostante la società voglia puntare su di lui. La rottura tra Marcelino e Cani renderà impossibile il ritorno del centrocampista spagnolo che sperava nella promozione del Saragozza per tornare alla sua squadra d’origine (giornalisti aragonesi davano per certa la sua partenza con i blanquillos in caso di ritorno in Primera). Neanche Jonathan Pereira fa parte del progetto, e sembrerebbero esserci varie formazioni di Segunda disposte a prenderlo. Più complicata la situazione di Javi Espinosa che non ha convinto nemmeno ad Almería. In definitiva il Villareal dell’anno prossimo dovrebbe contare solo su pochi elementi della rosa di dodici mesi fa. Dalla cintola del centrocampo in su solo Bruno e Tomás Pina sono sicuri di restare, perché non è ancora chiara nemmeno la situazione di Gerard Moreno, in scadenza fra un anno, e che ha già rifiutato una proposta di rinnovo.

 

About Mihai Vidroiu 589 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia, e più in generale per il calcio, oltre ad altri mille interessi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.