Francia: ultimi verdetti in Ligue 2 e National

francia

FRANCIA . In attesa dell’ultima giornata di Ligue 1, in programma domani sera, il weekend è iniziato con l’ultimo atto dei campionati di Ligue 2 e di National. Dopo le promozioni nella massima serie di Troyes e Gazelec Ajaccio e le retrocessioni di Arles-Avigonon e Chateauroux, dalla Francia sono giunti questa sera anche i nomi della terza squadra a salire in Ligue 1, nonchè della terza compagine a retrocedere in terza divisione.

A strappare l’ultimo pass per la massima serie è stato l’Angers che torna così nell’élite del calcio francese ventun’anni dopo l’ultima apparizione. La squadra guidata da Stéphane Moulin, a cui bastava un punto, ha superato per 3-0 il Nimes, grazie alla rete di N’Gosso e alla doppietta di Clémence, convalidando così la promozione in Ligue 1.

In coda, invece, retrocede, dopo una sola stagione nella serie cadetta, l’Orléans. Alle vespe non è bastato il successo sul Sochaux (1-0) poichè anche le dirette concorrenti Ajaccio e Valenciennes si sono imposte, entrambe per 2-1, contro i rispettivi avversari Arles-Avignon e Gazelec Ajaccio.

La notizia più sensazionale della serata arriva, però, dal National dove il Bourg Péronnas ha conquistato una storica promozione in Ligue 2. La squadra espressione delle città di Bourg-en-Bresse e Péronnas (200 km ad ovest del Monte Bianco) ha raggiunto l’incredibile traguardo grazie al successo sul Boulogne per 2-0 (nella foto, www.foot-national.com).

Con il piccolo club biancoblù sale in Ligue 2 anche il Paris FC, uscito indenne dal terreno del CA Bastia al termine di una partita soporifera. Resta, dunque, in National il blasonato Strasburgo (1 campionato e 3 coppe di Francia nel palmarés) a cui non sono bastati i tre punti raccolti contro il Colomiers (2-0 il risultato finale), nella sfida disputata davanti a quasi 27000 spettatori (nuovo record per il campionato).

Proprio il Colomiers, con il già citato CA Bastia, raggiunge Istres ed Epinal nell’elenco delle quattro retrocesse che il prossimo anno disputeranno il campionato di quarta divisione (CFA).

About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.