Ligue 1: dalla prossima stagione solo 2 retrocessioni

Ligue 1 francia bordeaux

LIGUE 1 . Nell’odierna seduta del Consiglio di Amministrazione della LFP è stata adottato un nuovo sistema di promozioni e retrocessioni nel calcio professionistico francese che farà sicuramente discutere. Se fino ad oggi, erano tre le squadre retrocesse dalla Ligue 1 e promosse dalla Ligue 2, dalla stagione 2015/2016 saranno solamente due le compagini che cambieranno di categoria dal termine del campionato. Lo stesso criterio è stato proposto anche per le promozioni/retrocessioni tra Ligue 2 e National, ma dovrà essere convalidato dall’Assemblea Federale.

Il Presidente della LFP, Frédéric Thiriez ha dichiarato che questa decisione è stata presa per il futuro e la modernizazzione del calcio e per garantire più sicurezza agli investitori. Thiriez ha sottolineato che la nuova misura è stata adottata quasi all’unanimità, un dato che stupisce relativamente, poichè i club appartenenti alla LFP sono i 20 di Ligue 1 ed i 20 di Ligue 2.

Considerato il numero di squadre partecipanti, sarebbe stato più equo adottare il criterio Bundesliga (spareggio tra terz’ultima e terza), tuttavia la mossa di Thiriez appare come una manovra “politica” per recuperare un consenso decisamente in calo.

Un’altra novità che riguarderà i campi di Ligue 1 dal prossimo anno sarà l’adozione della Goal Line Technology. La decisione era già stata presa nelle scorse settimane ed oggi è stato comunicato che il servizio è stato affidato alla GoalControl GmbH, azienda tedesca già presente ai Mondiali 2014 in Brasile.

About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.