Manchester United, De Gea sempre più Galactico!

de gea

È bastato un aereo, direzione Madrid, per alimentare vecchie voci di mercato ed allarmare il popolo Red Devils: David De Gea, portiere del Manchester United, qualche giorno fa ha approfittato di una giornata libera concessa alla squadra da Van Gaal per tornare nella capitale spagnola. Niente di che, un semplice viaggio nella sua vecchia città; magari per rivedere amici, parenti o per banali questioni burocratiche. Che sarà mai? Nulla di strano, se non fosse che il Real Madrid nelle ultime settimane è tornato prepotentemente alla carica sul giocatore, considerato l’erede di Iker Casillas.

De Gea è il profilo ideale per i dirigenti madrileni: spagnolo, giovane e già con una certa esperienza a livello internazionale. A 24 anni può già vantare un ricco palmarès: una Premier League e due Community Shield con il Manchester United, oltre all’Europa League e alla Supercoppa Europea vinte con l’Atletico Madrid a soli 19 anni.
Ed è proprio tra le fila dei Colchoneros che De Gea è cresciuto, eppure il portierino spagnolo non sembra farsi molti problemi ad accettare le lusinghe delle merengues, pur consapevole di spezzare il cuore all’altra metà di Madrid. La personalità di certo non gli manca, questo è stato l’anno della sua definitiva consacrazione, a suon di prestazioni super ha tenuto a galla la sua squadra in tante partite e ha attirato su di sè l’interesse dei maggiori club europei.

Tanti indizi lo portano lontano da Manchester; De Gea sarebbe entusiasta di tornare a vivere nella sua ex città e poi c’è il Real Madrid, squadra alla quale è sempre molto difficile dire di no.
Valutazione altissima per il portiere spagnolo, circa 40 milioni di euro, e un ipotesi suggestiva: De Gea più conguaglio (60/65 milioni) per arrivare a Gareth Bale, obiettivo dichiarato per la prossima campagna acquisti del Manchester United. Oramai rassegnati, all’Old Trafford si pensa ai possibili sostituti: Handanovic e Cech su tutti (con il portiere del Chelsea ormai ad un passo dall’Arsenal) ma anche Begovic dello Stoke City nella super lista dei Red Devils. A spuntarla potrebbe essere il portiere dell’Inter, ai ferri corti con la società e in cerca di nuovi stimoli già da un po’ di tempo. Sarà lui il prossimo numero 1 di Van Gaal?

About Giuseppe Romano 122 Articoli
Amante e vero appassionato di calcio, tifosissimo e "super esperto" dell'Inter, amo anche il calcio inglese dove ho un debole per il Liverpool e per lo Special One! You'll Never Walk Alone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.