Cech è dell’Arsenal: arriva la conferma di Mou

Cech Chelsea Arsenal

Petr Cech cambia squadra ma non città. Mou deve arrendersi.

Dopo i festeggiamenti, in casa Chelsea è arrivato il momento degli addi. La partenza di Lampard è stata un duro colpo, anche Petr Cech però merita una lacrimuccia. Il portiere ceco, che oggi compie 33 anni, lascia i Blues, notizia che non sorprende considerato l’arrivo di Courtois l’anno scorso. Il belga è il numero uno del futuro, giò quest’anno ha fatto vedere di cosa è capace, conquistando Stamford Bridge dopo aver stregato il Calderon e mezza Europa. Cech cambia casacca però non intende cambiare città. E’ cosa fatta il suo passaggio all’Arsenal: come ha confermato José Mourinho: “Petr è fantastico, ma giustamente vuole giocare titolare. Non posso impedirgli di andare all’Arsenal”.

Lo Special One stima profondamente Cech e non vorrebbe lasciarlo partire, l’affare però è fatto: “Se dipendesse da me non lo lascerei mai andare a un’altra candidata per il titolo di Premier League – ha dichiarato Mou ai microfoni di TalkSport Ma non dipende da me”. In scadenza di contratto il prossimo giugno, Cech costerà ai Gunners una cifra compresa tra i cinque e i sei milioni di euro. Anche alcune squadra italiane ci hanno provato, Roma su tutte, Cech però non resiste al richiamo di Londra.

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.