Copa Argentina: tutto facile per il Rosario Central, mentre il Deportivo Espanol fa il colpaccio

Deportivo Espanol
Fonte foto: Goal.com

Stanotte si sono giocate altre due partite valevoli per i 32esimi di finale della Copa Argentina (equivalente della Coppa Italia), con il Rosario Central che batte facilmente il Deportivo Riestra, mentre il Deportivo Espanol riesce nell’impresa di fare lo sgambetto al più quotato Godoy Cruz.

Tutto facile per il Rosario Central che sconfigge il Deportivo Riestra con il punteggio di 3-1 (come da copione) e si qualifica ai 16esimi di finale. La partita si sblocca nel finale della prima frazione di gioco, più precisamente al 41esimo minuto di gioco, quando Walter Montoya raccoglie al limite dell’area una respinta della difesa avversaria e infila il portiere avversario Gustavo Ruhl con una bella stoccata. La rete del raddoppio arriva subito ad inizio ripresa con una fantastica conclusione a giro di Jonas Aguirre, che riceve il pallone da Franco Niell con un bel colpo di tacco e infila il portiere avversario con una pennellata. Il gol del 2-0 fa calare la pressione offensiva del Rosario, che così concede un pò di spazio al Deportivo Riestra, che riesce anche a rifarsi sotto con la rete di Brian Sanchez, il quale prima duetta fantasticamente con il compagno di squadra Gonzalo Peralta e poi mette il pallone nel sette con un fantastico scavetto. Nonostante ciò, le speranze della squadra ospite non durano molto, infatti pochi minuti dopo il Rosario Central richiude il match con il calcio di rigore realizzato da Franco Niell e assegnato per un fallo (abbastanza ingenuo) di Andres Merlos ai danni di uno scatenato Walter Montoya (uno dei migliori in campo). Nell’altro match della nottata, invece, clamoroso all’Estadio “Presidente Perón de Instituto”, dove il Deportivo Espanol (squadra militante nella B Metropolitana) riesce nell’impresa di sconfiggere i più quotati padroni di casa del Godoy Cruz con il punteggio di 0-1. A decidere il match è stato un gol di Villalba Fretes al 70esimo minuto di gioco; una rete importantissima che entra di diritto nella storia del club di Buenos Aires. Adesso, ai 16esimi di finale, ad attendere i “Gallegos” ci sarà l’Independiente, mentre il Rosario Central dovrà fare i conti con la vincente del match tra River Plate e CA Liniers.

Rosario Central-Deportivo Riestra 3-1 (Montoya, Aguirre, Niell; Sanchez)

Godoy Cruz-Deportivo Espanol 0-1 (Villalba)

About Marco Pantaleo 251 Articoli
Appassionato di ogni genere di sport (calcio e basket in primis), è un grande esperto del "calcio minore". Che sia la Copa Libertadores o la terza divisione danese poco importa, in qualunque campo rotola un pallone e ci sono 22 uomini c'è sempre una storia da raccontare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.