Arsenal, follie per Götze: pronti 42 milioni

arsenal

Dopo Ozil e Sanchez, l’Arsenal ha individuato in Mario Götze il colpaccio da piazzare nella prossima sessione di calciomercato

Clamorosa indiscrezione riportata dal Daily Express: l’Arsenal è pronto a sborsare la bellezza di 42 milioni per acquistare Mario Götze, l’autore del goal che ha deciso l’ultimo Mondiale brasiliano. Lo stato d’animo dell’ex calciatore del Borussia Dortmund non è certo dei migliori, stritolato dalla concorrenza interna al Bayern Monaco e relegato, di fatto, al ruolo di riserva extra-lusso della squadra di Guardiola, che l’ha voluto fortemente non appena insediatosi in Baviera.

Il ventitreenne di Memmingen, quindi, pare disposto ad ascoltare le sirene provenienti dall’Arsenal, dove un certo Arsene Wenger vorrebbe farne il giocatore cardine dei Gunners delle prossime stagioni. Dopo Mesut Ozil e Alexis Sanchez, il tecnico alsaziano ha individuato nel golden-boy del calcio tedesco il colpaccio da piazzare nella prossima sessione di calciomercato. L’eventuale cessione di Gotze all’Arsenal potrebbe rappresentare un ottimo affare economico per il Bayern, che – a quelle condizioni – incasserebbe anche un’ottima plusvalenza, dopo averlo pagato 35 milioni ed averne ammortizzato il costo in due esercizi.

A non voler privarsi del calciatore è Pep Guardiola, che reputa prezioso il contributo – anche se spesso part-time – di Mario. Ma la storia fra il tecnico catalano e il Bayern potrebbe interrompersi, dopo tre stagioni, alla fine del prossimo anno. L’offerta dell’Arsenal è tenuta in grande considerazione dei dirigenti bavaresi: un’altra stagione da comprimario, infatti, rischierebbe di svalutare ulteriormente il valore del cartellino di Götze. E l’offerta da 42 milioni, quindi, rischia di essere un treno che non passa una seconda volta…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.