Inter, Touré si avvicina: addio al City quasi certo

inter

Un’idea che sembrava irrealizzabile, si fa sempre più concreta giorno dopo giorno: Yaya Touré è vicinissimo all’Inter

Il passaggio di Yaya Tourè all’Inter, ritenuto inimmaginabile solo pochi mesi fa, sembra davvero ad un passo dal realizzarsi. A dar fiato alle speranze dei tifosi nerazzurri e di Roberto Mancini, da sempre grande estimatore dell’ivoriano (avuto alla proprie dipendenze durante l’esperienza sulla panchina dei Citizens), ci ha pensato Dimitri Seluk, consulente del calciatore, che ai microfoni di Sky Sports ha dichiarato:”In questo momento direi che le probabilità che Yaya abbandoni il City sono al 90%.” Nel 2010, a pochi giorni dall’ufficializzazione del passaggio al Manchester City, lo stesso Seluk aveva anticipato tutti dichiarando che le probabilità che Touré restasse al Barcellona erano ridotte al lumicino.

Pur di passare all’Inter, e riabbracciare il proprio mentore, il calciatore ivoriano è disposto a ridursi l’ingaggio da 8 a 5 milioni annui + bonus, a conferma che in questo momento della carriera l’aspetto economico non è preponderante nelle sue scelte. Il calciatore è attualmente legato al City da un contratto in scadenza nel 2017, fattore che costringerà i dirigenti della Beneamata a trovare un accordo col club inglese.

Secondo il “Corriere dello Sport”, l’intesa potrebbe essere trovata sulla base di 15 milioni, prezzo decisamente scontato rispetto al valore del calciatore, ma di tutto rispetto se si considera l’eta non verdissima dello stesso (32 anni, oggi). Nonostante una stagione da molti definita – forse non a torto – non entusiasmante, specie sa raffrontata a quelle precedenti in maglia Citizens, Tourè ha messo a segno 10 goals e un assist. Un bottino, ne siamo certi, che i tifosi dell’Inter non disprezzerebbero affatto se venisse replicato la prossima stagione…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.