Eredivisie: Depay saluta Eindhoven con una punizione super, NAC e Go Ahead Eagles ai play-out

Eredivisie Psv Depay

EREDIVISIE – Nell’ultima partita di Memphis Depay davanti al suo pubblico, il PSV batte 2-0 l’Heracles Almelo e saluta il suo “dreamchaser of Eindhoven” (l’inseguitore di sogni di Eindhoven), promesso sposo del Manchester United di Van Gaal, che verserà nelle casse dei Boeren circa 30 milioni di euro, per assicurarsi le prestazioni di uno dei gioielli più puri d’Europa. Il match del Philips Stadion viene sbloccato al 32’ proprio dal numero 7 del PSV, che infila il portiere ospite Castro con una meravigliosa punizione a giro che sorvola la barriera e finisce nell’angolino basso della porta dell’Heracles. Nella ripresa Willems sigla il definito 2-0 con una sassata dalla lunga distanza deviata involontariamente da un difensore ospite che supera l’estremo difensore degli Heraclieden.

Ad Amsterdam nessun problema per l’Ajax, che ha la meglio per 3-0 sul Cambuur e ritrova i gol importantissimi di Fischer, autore di una doppietta nel giro di 5 minuti, prima che Schone su punizione da fuori area mettesse in rete il gol del 3-0. Tutto facile anche per il Twente, dilaniato dai problemi finanziari, che sconfigge con lo stesso punteggio il fanalino di coda Dordrecht: decisive sono state le reti, messe a segno tutte nella ripresa, da Corona (doppietta) e da Bjelland.

La sfida a distanza più bella del pomeriggio era quella che univa Alkmaar e Utrecht, dove le due squadre in trasferta, rispettivamente NAC Breda ed Excelsior, si giocavano una buona fetta di salvezza in questa giornata. Dopo l’iniziale vantaggio di Berghuis, i Rats ci credono e attuano la rimonta, con i gol di Sarpong e Tighadouini che mandano sul 2-1 il NAC; al 45’ i gialloneri sarebbero a -1 dall’Excelsior, ma nella ripresa Haller li illude, mandando in vantaggio l’Utrecht su rigore: in questo momento NAC Breda ed Excelsior sono a pari punti a quota 31. La successiva rimonta della seconda squadra di Rotterdam (doppietta di Van Weert), poi annullata dal gol al 84’ di Verbeek per l’Utrecht, e quella attuata negli ultimi minuti dall’AZ con le reti di Muhren e Johansson condannano il NAC Breda, insieme al GAE, ai gironi infermani dei play-out della Nacompetitie.

Ad appena 7 giorni dalla finale di Coppa d’Olanda, vinta dai biancoverdi di Van de Looi, Groningen e PEC Zwolle si ritrovano di nuovo di fronte, ma in un match di Eredivisie, terminato questa volta con la vittoria di misura dei Blauwvingers  per 1-0, grazie al gol di Necid al 74’. Nelle altre partite, Go Ahead Eagles e Heerenveen non vanno oltre l’1-1, mentre il Willem II vince 1-0 contro l’ADO Den Haag. La 33a giornata di Eredivisie verrà completata domani sera con il match tra Feyenoord e Vitesse (fischio d’inizio alle ore 20), rinviata dal sindaco di Rotterdam Aboutaleb dopo sciopero indetto dalla Polizia olandese.

About Federico Papi 160 Articoli
Giornalista di Tutto Calcio Estero e Calcio Olandese Blog, nonché fedele tifoso del Parma, da 7 anni abbonato al Tardini. Amante dell'Eredivisie e del PSV all'ennesimo livello e studente di Economia a Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.