Elmohamady, il calciatore dell’Hull City campione di tuffi

Elmohamady

Elmohamady, il calciatore dell’Hull City campione di tuffi – Deve aver provato un’enorme pietà il direttore di gara di Hull City-Arsenal Lee Mason per non ammonire una delle simulazioni peggio riuscite della storia del calcio.

Protagonista Ahmed Eissa Elmohamady Abdel Fattah, meglio noto solo come Elmohamady. L’esterno destro dell’Hull City, durante lo scorso Monday Night contro l’Arsenal, è andato a contendere un pallone vagante a Coquelin nell’area di rigore dei Tigers. L’egiziano ha rinviato la sfera il più lontano possibile, contrastato appunto da Coquelin. Nello slancio la gamba del francese si è avvicinata – per così dire – al volto di Elmohamady il quale, pensando di ingannare la terna arbitrale, si è gettato al suolo eseguendo un tuffo a dir poco patetico e innaturale.

Una scena orrenda degna dei peggiori attori di teatro. Una finzione che merita la nomination per l’oscar che premia la migliore (o peggiore, dipende dai punti di vista) simulazione dell’anno. C’è poco da dire se non che la simulazione non è andata a buon fine. Fortunatamente per “Elmo” l’arbitro lo ha perdonato, il tentativo di ingannarlo è apparso talmente ridicolo che a Mason il cartellino giallo è sembrato una punizione troppo severa da infliggere a un giocatore così ingenuo.

Qui, in fondo, potete trovare alcuni simpatici tweet rivolti a Elmohamady.

Ecco, invece, il tuffo dell’egiziano:

https://www.youtube.com/watch?v=HjF1nw5-nIU

About Alex Alija Cizmic 234 Articoli
21enne perennemente indeciso sulla strada da seguire. Marchigiano di origini bosniache e innamorato del Sudamerica, amo definirmi cittadino del mondo. Da poco ho conosciuto la passione per il giornalismo calcistico che mi ha folgorato... Sudamerica es mi pasión, Argentina es mi nación!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.