Gourcuff a Bordeaux per rinascere?

GOURCUFF

GOURCUFF . Enigma del calcio francese, Yoann Gourcuff potrebbe lasciare il Lione a fine campionato per cercare di rilanciarsi nel Bordeaux, l’unica squadra in cui, finora, è risucito ad esprimersi ad alti livelli. La carriera del francese, infatti, è sempe stata un’altalena, ma le ultime stagioni hanno visto un declino delle prestazioni del giocatore, tormentato anche da innumerevoli infortuni.

Lanciato nel calcio che conta dal Rennes (6 reti in 80 presenze), Gourcuff era sbarcato con molte aspettative a Milano dove, dopo un inizio promettente, si era smarrito tra la dura concorrenza e le pressioni di un club rinomato come il Milan. La rinascita era coincisa con il prestito al Bordeaux (12 reti e 10 assist nella stagione 2008/2009, conclusa con il trionfo in Ligue 1 dei girondini), tuttavia dopo il trasferimento definitivo in Francia (13, 5 milioni il costo del suo cartellino), Gourcuff aveva nuovamente smarrito la sua verve.

L’approdo a Lione non aveva affatto portato benefici al rendimento del giocatore che, oggi, alla quinta stagione con la maglia dei Gones, sta assumendo sempre più le sembianze di un oggetto misterioso. Il ritorno al Bordeaux appare, dunque, una sorta di ultima spiaggia per il figlio d’arte (suo padre allena la nazionale algerina). Sia alcuni giocatori girondini che il tecnico Willy Sagnol hanno fatto intendere di essere favorevoli al ritorno di Gourcuff. Il tecnico si è spinto oltre, dichiarando in conferenza stampa:

«È un buon giocatore e non possiamo disperdere così il suo talento. Yoann ha scritto la storia del Bordeaux. Ora vorrà finire bene la stagione, poi penserà al suo futuro»

About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.