Mourinho: «Siamo ciò che tutti vogliono essere»

mourinho

MOURINHO . Ad un passo dal titolo in Premier League, José Mourinho continua a far parlare di sé. Le recenti critiche sul gioco espresso dal suo Chelsea non sembrano importare più di tanto al tecnico portoghese che, davanti ai microfoni, ha ribattuto alle accuse, contrattacando, come è nel suo stile.

Le dichiarazioni riportate dall’edizione online del quotidiano spagnolo Mundo Deportivo lasciano pochi dubbi a riguardo:

«Quello che stanno facendo i miei giocatori è fenomenale perchè non è facile rimanere sempre primi, dalla prima giornata. La mia esperienza mi dice solo di preoccuparmi di quello che sento io. Non ho bisogno di nessun riconoscimento per il mio lavoro».

José Mourinho, piuttosto infastidito, ha poi aggiunto:

«So quello che siamo. Siamo la squadra che tutti vogliono essere. A aprile, tutti aspettavano che perdessimo punti contro Arsenal e Manchester United, invece aprile è stato il mese in cui abbiamo distrutto i nostri rivali. Abbiamo vinto tutte le partite, ad eccezione della sfida contro l’Arsenal (0-0). Adesso abbiamo solo bisogno di tre punti».

Il titolo, come anticipato, dovrebbe essere solo questione di ore e dunque l’attesa è ormai rivolta alla prossima conferenza stampa che, come di consueto, non sarà affatto banale. Quale sarà il prossimo bersaglio di Mourinho?

About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.