River Plate-Huracán 0-1: colpaccio del Globo, è supercampione d’Argentina

huracan supercoppa argentina

River Plate-Huracán – Un gol del cileno Puch è sufficiente per battere un River a dir poco deludente e poter conquistare la prima supercoppa argentina della sua storia (si trattava della terza edizione).

River inguardabile, festa Huracán – I Millonarios hanno rispolverato la versione orrenda e irriconoscibile mostrata durante la fase a gironi della Libertadores e così il Globo ha potuto approfittarne per alzare al cielo il secondo trofeo nel giro di cinque mesi e accantonare l’amarezza per l’eliminazione dalla coppa.

Il Bicentenario di San Juan porta bene alla squadra di Apuzzo che dovrà eleggerlo obbligatoriamente come stadio preferito: prima da squadra della seconda divisione argentina poi da neopromossa è stata capace di vincere in questo stadio due trofei a discapito di numerosi club più blasonati.
Il tecnico Apuzzo era ben conscio del fatto che il River è di gran lunga più dotato tecnicamente dunque lo ha atteso per poi colpirlo in contropiede. Proprio in questo modo è nata la rete decisiva: un lancio lungo la linea laterale destra ha imbeccato la velocità di Espinoza, dribbling al diretto avversario e palla dietro per l’accorrente Puch che di giustezza ha infilato Barovero e un River inerme. Gallardo non ha saputo trovare le contromosse necessarie per pervenire al pareggio. Pisculichi, Driussi e Solari non hanno apportato contributo utile alla causa. L’Huracán ha resistito – merito anche di un Marcos Díaz fondamentale su Mora e Cavenaghi – e al fischio finale di Pitana il Globo ha potuto gioire e festeggiare insieme ai propri tifosi.

Per il River Plate non è un buon biglietto da visita in vista dei superclásicos contro il Boca mentre l’Huracán non poteva chiedere di più a un anno memorabile per la storia del club.

About Alex Alija Cizmic 234 Articoli
21enne perennemente indeciso sulla strada da seguire. Marchigiano di origini bosniache e innamorato del Sudamerica, amo definirmi cittadino del mondo. Da poco ho conosciuto la passione per il giornalismo calcistico che mi ha folgorato... Sudamerica es mi pasión, Argentina es mi nación!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.