OFC Champions League: successi per Hekari United e Team Wellington nei “posticipi”

Fonte foto: Oceniafootball.com

Stamattina si è conclusa la prima giornata della fase a gironi dellOFC Champions League (Coppa dei Campioni dell’Oceania), con Hekari United e Team Wellington che hanno conquistato i primi tre punti della loro avventura.

Primo successo soffertissimo per l’Hekari United (Papua Nuova Guinea), che si libera del Tafea (Vanuatu) con il punteggio di 2-3 e si insedia subito in vetta alla classifica. Nonostante ciò, la partita si incanala subito su binari favorevoli per la squadra della Papua Nuova Guinea, la quale, dopo appena 11 minuti, può contare già su ben due reti di vantaggio: ad aprire le danze è Dennis Ifunaoa al primo minuto di gioco, mentre a bissare il vantaggio ci pensa Tommy Sammy circa 10 minuti dopo. Ad inizio ripresa il copione sembra non subire alcuna variazione, infatti la squadra di Jerry Allen trova il tris con il centrocampista Alick Maemae (passato dalle parti di Auckland e titolare della nazionale delle Isole Salomone) al 54esimo minuto di gioco. La rete del 3-0 fa sedere un pò troppo sugli allori l’Hekari United, che si addormenta clamorosamente e rischia di farsi rimontare nella parte finale della gara: grandissimo protagonista di questa pseudo-rimonta è stato Jean Kaltack (bandiera del calcio del Vanuatu), autore di una bella doppietta, anche se risultata inutile ai fini del risultato.

Jean Kaltack
Jean Kaltack (Tafea), autore di una doppietta nel match contro l’Hekari United. Fonte foto: fitommyz.blogspot.com

Nell’altro match di giornata rispondono presente anche i Neozelandesi del Team Wellington, i quali hanno la meglio sui tahitiani del Tefana con il punteggio di 2-1. Una partita molto equilibrata, con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto e hanno dato vita ad un match gradevole: a dimostrazione di ciò, la prima frazione si conclude sul punteggio di 1-1, con i Neozelandesi che passano in vantaggio con Correia, il quale batte il portiere avversario Stevens Hiriga con una conclusione debole, salvo poi farsi riagganciare con una sfortunata autorete del portiere dei “Teedubs” Michael O’Keeffe. Nella ripresa, però, a risolvere il match a favore del “Team Welly” ci pensa Jarrod Smith, bravo prima nel duettare con il capitano Peverley e poi nell’insaccare il pallone con una bella conclusione al volo.

Tafea (Van)-Hekari United (Pap) 2-3 (2 Kaltack; Ifunaoa, Sammy, Maemae)

Team Wellington (Nzl)-Tefana (Tah) 2-1 (Correia, Smith; O’Keeffe (ag))

Classifica: Hekari United e Team Welligton 3, Tafea e Tefana 0.

Fonte foto: Oceaniafootball.com

About Marco Pantaleo 251 Articoli
Appassionato di ogni genere di sport (calcio e basket in primis), è un grande esperto del "calcio minore". Che sia la Copa Libertadores o la terza divisione danese poco importa, in qualunque campo rotola un pallone e ci sono 22 uomini c'è sempre una storia da raccontare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.