Aston Villa-Qpr 3-3: super Benteke salva i Villans

Benteke Aston Villa Qpr

ASTON VILLA-QPR 3-3 – Gli amanti della Premier League sono abituati al rito del Monday Night, ma questo insolito match del martedì sera sicuramente non ha deluso gli appassionati. Aston Villa contro Qpr, di certo non un match di cartello, ma la lotta per non retrocedere sa regalare spesso spettacolo che nulla ha da invidiare a quelli per la conquista del titolo. Tre punti a dividere le due squadre, quella di Sherwood è avanti e riesce a conservare il prezioso distacco. Il Qpr, che in questi giorni ha dovuto fare i conti con il brutto infortunio occorso a Edu Vargas, sblocca il match dopo sette giri d’orologio, incornata di Philips a correggere in rete il suggerimento di Bobby Zamora. Gli Hoops accarezzano il colpaccio ma non fanno i conti con Super Benteke, in serata di grazia. Il belga pareggia e sorpassa alla mezz’ora, dopo aver messo a ferro e fuoco la difesa avversaria. Benteke fa esplodere di gioia il pubblico di Birmingham e non sarà l’ultima gioia che saprà regalargli. Primo tempo che si chiude con i Villans avanti per due reti a una.

Ancora Philips in evidenza dieci minuti dopo il rientro, stavolta nei panni di uomo assist. E’ lui a calciare dalla bandierina la palla che trova l’incornata di Hill, il match torna in parità. Ancora Philips, sempre lui, al 78esimo è Austin a sfruttare la sua vena. Ennesimo gol pesante realizzato da Charlie, uomo fondamentale per la corsa salvezza del Qpr. Anche questo vantaggio è però destinato a durare poco, cinque minuti per l’esattezza, c’è ancora Benteke a salvare il Villa. Punizione dal limite dell’area che non lascia scampo a Green. Spettacolo puro al Villa Park (clicca QUI per gli highlights) , con Benteke e Philips in grande evidenza. Contenti quelli che hanno pagato il biglietto, sicuramente meno soddisfatti gli Hoops, che restano in terzultima posizione a due distanze dalla luce.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.