Gold Cup, Honduras-Guyana Francese 3-0: un super Najar guida la rimonta de “La Bicolor”

Honduras

Nella gara di ritorno dell’ultimo atto della fase preliminare, l’Honduras compie la grande rimonta e stacca l’ultimo “boleto” disponibile per la fase finale della Gold Cup.

Una partita assolutamente dominata da “La Bicolor”, che parte subito in quinta e chiude il match già nella prima frazione, al termine della quale sul tabellone luminoso si legge il punteggio di 3-0. Già al settimo minuto si registra il primo squillo dei padroni di casa, che sfiorano la rete del vantaggio con il centravanti Anthony Lazaro, che ci prova con un “cabezaso” su cross di un ispiratissimo Andy Najar (grande protagonista qualche minuto dopo), ma la palla termina alta sopra la traversa. Lo stesso centrocampista dell’Anderlecht comincia a prendere le misure quattro minuti dopo, quando viene servito perfettamente in profondità dal difensore Maynor Figueroa (di proprietà dell‘Hull City) e cerca di superare Apagui Janot in uscita, ma l’estremo difensore della Guyana è reattivo nel togliergli il pallone dai piedi. Ma, come recita un famoso detto, la terza volta è quella buona e infatti al terzo vero affondo “Los Catrachos” trovano la rete del vantaggio con Andy Najar, che realizza un “golazo” con una bella conclusione di controbalzo da fuori area con Janot che può solo guardare il pallone insaccarsi alle sue spalle. Il gol del 1-0 manda completamente in bambola gli ospiti, che prima dell’intervallo sono costretti a capitolare altre due volte: a bissare il vantaggio ci pensa ancora il centrocampista di scuola belga appena due minuti dopo, quando batte il portiere avversario con un bel colpo di testa sugli sviluppi di un cross di Boniek García ; mentre a far calare il sipario su match e discorso qualificazione è Anthony Lazaro ancora con un colpo di testa, con il quale punisce anche un’uscita a farfalle del portiere avversario e finalizza al meglio un ottimo cross di Emilio Izaguirre. Nella ripresa il copione non cambia, infatti “La Bicolor” continua a dominare in lungo e largo, mentre la Guyana francese non riesce in alcun modo a replicare ciò che aveva fatto vedere nel match d’andata e si limita a difendersi dalle scorribande di Najar e Lozano, che però peccano di precisione e non riescono ad arrotondare ulteriormente il risultato.

Una vittoria importantissima per la selezione di mister Jorge Luis Pinto, che in questo modo allontana anche le critiche piovute negli ultimi  giorni a causa della clamorosa sconfitta subita all’andata sul campo della Guyana Francese; adesso però la testa va alla Gold Cup, dove l’Honduras sarà chiamata ad interpretare un ruolo da protagonista.

Honduras-Guyana Francese 3-0 (2 Najar, Lozano)

HONDURAS: Donis Escober; Wilmer Crisanto, Maynor Figueroa, Henry Figueroa, Emilio Izaguirre; Anthony Lozano (84′ Eddie Hernández), Mario Martínez, Jerry Bengtson (58′ Rubilio Castillo), Boniek García; Andy Najar (62′ Arnold Peralta), Luis Garrido.

GUYANA FRANCESE: Apagui Janot; Bryan Saint-Clair, Loic Baal, Jean-David Legrand, Gary Marigard; Marvin Torvic, Rudy Evens (73′ David Martison), Serge Lesperance, Roy Contout; Nekie Adipi, Gregory Lescot (46′ Gary Pigree).

About Marco Pantaleo 251 Articoli
Appassionato di ogni genere di sport (calcio e basket in primis), è un grande esperto del "calcio minore". Che sia la Copa Libertadores o la terza divisione danese poco importa, in qualunque campo rotola un pallone e ci sono 22 uomini c'è sempre una storia da raccontare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.